iscrizionenewslettergif
Bergamo

Merce falsa per 300mila euro: senegalese denunciata

Di Redazione8 Maggio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La donna fermata in via Quarenghi. Loghi, marchi e merce erano depositati in un'abitazione di Cologno al Serio

Merce falsa per 300mila euro: senegalese denunciata
La merce contraffatta sequestrata

BERGAMO — Trecentomila euro di merce fasulla. Maxi-sequestro della polizia locale di Bergamo nella casa di una senegalese, che ieri sera è stata fermata da una pattuglia in via Quarenghi a Bergamo.

La donna, 38 anni, risiede a Cologno al Serio. Ieri sera durante un controllo sulla sua Peugeot nella via cittadina le sono stati trovate in auto tre borse contraffatte.

La senegalese ha mostrato nervosismo, insospettendo gli agenti della polizia locale. Da ulteriori controlli sul veicolo sono state rinvenute altre 8 borse con marche contraffatte nonchè circa 2000 loghi ed etichette di prestigiose aziende (Colmar, Montclair).

Immediata la notifica al pubblico ministero che autorizzava la perquisizione a Cologno al Serio nell’abitazione della donna. Qui nell’appartamento e nel box sono stati rinvenuti 6000 loghi di marche e grandezze diverse, pronti per essere applicati ai prodotti che sarebbero stati immessi nel circuito della vendita abusiva di merce contraffatta, oltre a circa 150 pezzi tra borse, occhiali, scarpe, portafogli tutti verosimilmente contraffatti.

I loghi contraffatti

I loghi contraffatti

Tutta la merce, il cui valore stimabile e indotto anche dai loghi contraffatti si aggira intorno a 300mila euro, è stata posta sotto sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria. La donna è stata denunciata per commercio di prodotti falsi e ricettazione.

Sabco, confermato il cda. Giallo su Jannone

Giorgio Jannone all'assemblea dei soci Ubi BancaBERGAMO -- L’assemblea degli azionisti di Sacbo, riunita questa mattina negli uffici direzionali a Grassobbio, ...

Medici: psicosomatica ai mercoledì dell’Ordine

BERGAMO -- Si parlerà di psicologia e psicosomatica nel prossimo appuntamento de “I Mercoledì dell’Ordine" ...