iscrizionenewslettergif
Esteri

Aereo scomparso: le ricerche fanno un buco nell’acqua

Di Redazione28 Aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Aereo scomparso: le ricerche fanno un buco nell’acqua
Le ricerche dell'aereo scomparso

PERTH, Australia — La ricerche dell’aereo malese scomparso l’8 marzo scorso stanno per entrare in una “nuova fase”. Lo ha detto il premier australiano Tony Abbot dopo che ricerche sottomarine delle scorse settimane non hanno trovato nulla.

L’attenzione dei ricercatori ora è stata allargata a un’area “molto più grande” del fondale oceanico, ha spiegato Abbott. Ma ha detto che è “altamente improbabile” che venga trovato un relitto in superficie. Intanto sono state sospese le ricerche con aerei.

Il volo Mh370 della Malaysia Airlines è scomparso mentre andava da Kuala Lumpur a Pechino. L’aereo, che trasporta 239 persone, è sparito dai radar mentre si trovata sul Mar Cinese Meridionale.

Gli esperti impegnati nelle ricerche sostengono che l’aereo abbia terminato il suo viaggio in pieno Oceano Indiano, molto lontano dalla rotta programmata. Ma non ci sono certezze.

Trovare le scatole nere diventa determinante per comprendere cosa sia accaduto.

Usa: tornado provoca 12 morti

La devastazione portata dal tornadoLITTLE ROCK, Usa -- Ha colpito duro la serie di tornado che durante lo scorso ...

Corea del Nord: esercitazioni in mare

Corea del Nord: colpi d'artiglieria contro un'isola delle sue acque territorialiPYONGYANG -- La Corea del Nord ha informato la Corea del Sud che procederà ad ...