iscrizionenewslettergif
Italia

Uccise l’amante brasiliana incinta: condannato all’ergastolo

Di Redazione18 Aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Uccise l’amante brasiliana incinta: condannato all’ergastolo
Claudio Grigoletto e Marilia Rodrigues Martins

BRESCIA — Il tribunale di Brescia ha condannato all’ergastolo Claudio Grigoletto, il pilota che lo scorso 29 agosto a Gambara ha ucciso la brasiliana Marilia Rodrigues, sua dipendente, amante e dalla quale aspettava un figlio.

Una morte provocata per strozzamento e avvenuta nell’ufficio della Alpi Aviation do Brasil, l’agenzia di volo dello stesso Grigoletto, sposato e già padre di due bambine.

La sentenza è arrivata dopo cinque ore di dibattimento in Corte d’Assise e quattro di Camera di Consiglio.

L’imputato al momento della lettura del dispositivo è rimasto immobile con lo sguardo fisso sulla Corte che lo ha giudicato.

Fuori da Palazzo di Giustizia la mamma di Marilia e il papà di Grigoletto si sono abbracciati e stretti la mano nonostante la tragica vicenda dei loro figli. “E’ una condanna ingiusta. La pena andava stabilita, ma non in questi termini” hanno subito commentato i legali del condannato che in mattinata avevano chiesto che non venisse contestata l’aggravante della premeditazione.

Arrivano le feste: sale il prezzo della benzina

Aumento delle accise sulla benzina?ROMA -- Arrivano le feste e come da copione sale il prezzo della benzina. Secondo ...

Dolomiti: alpino precipita in un burrone e muore

L'alpino morto sulle DolomitiBELLUNO -- Un alpino del Settimo reggimento di stanza a Belluno è morto precipitando in ...