iscrizionenewslettergif
Bassa

Ruba vestiti ma viene scoperta dalla commessa

Di Redazione16 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ruba vestiti ma viene scoperta dalla commessa
I carabinieri in azione

MARTINENGO — Ha cercato di rubare dei vestiti nascondendoli nel passeggino dei bambini, ma è stata scoperta da una commessa e denunciata.

Protagonista della vicenda una donna di 33 anni, di origine marocchina, casalinga e regolare. L’extracomunitaria nella serata di ieri è entrata con i figli minorenni in un negozio del centro di Martinengo, l'”Au-Mai”.

La donna ha preso oggetti e capi di abbigliamento e, dopo aver strappato le placche antitaccheggio con un paio di forbici, ha nascosto la merce nella propria borsa, appoggiata sul passeggino dove c’erano i bambini. Poi ha cercato di dileguarsi.

La marocchina però è stata vista dalla commessa cinese del negozio che l’ha bloccata prima che varcasse le casse.

Vistasi bloccata, la nordafricana ha reagito prendendo per i capelli la cinese e strattonandola, per fuggire.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri di Martinengo che hanno denunciato la marocchina per furto. Recuperata e riconsegnata la refurtiva, del valore totale di 90 euro.

Scontro con auto: motociclista muore a Levate

L'ambulanzaBERGAMO -- Incidente mortale questo pomeriggio sulla strada statale fra Verdello e Stezzano. Un motociclista ...

Moria di api nella pianura bergamasca: allarme Asl

Moria di api nella pianura bergamascaBERGAMO -- Alcuni apicoltori della media pianura bergamasca hanno segnalato al servizi veterinario un'anomala moria ...