iscrizionenewslettergif
Politica

Nomine: ecco i prescelti da Renzi

Di Redazione15 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Marcegaglia alla presidenza Enel. Todini e Grieco a Poste e Eni

Nomine: ecco i prescelti da Renzi
Marcegaglia, Todini, Grieco

ROMA — Almeno questo obiettivo, una dei principali nella corsa ad abbattere Enrico Letta, è stato raggiunto. Mentre le riforme latitano, il governo di Matteo Renzi ha proceduto alle nomine nella partecipate dello Stato che gestiscono giri d’affari da miliardi di euro.

Alla presidenza di Enel andrà Emma Marcegaglia. A quella delle Poste Luisa Todini. Mentre a quella di Eni Patrizia Grieco.

Descalzi e Francesco Starace sono stati promossi amministratori delegati di Eni ed Enel. Mauro Moretti passa dalle Ferrovie a Finmeccanica, dove è confermato Gianni De Gennaro alla presidenza.

Francesco Caio diventa l’amministratore delegato delle Poste. Catia Bastioli sarebbe in pole per la presidenza di Terna, potrebbe infatti essere questo il nome indicato dalla Cdp.

Bastioli è amministratore delegato di Novamont, azienda novarese leader nella produzione di chimica e plastica verde.

Il sottosegretario alla presidenza del consiglio, Graziano delrio, ha assicurato che il nuovo ad delle Ferrovie dello Stato “sarà deciso nelle prossime ore”.

Tentorio, Zenoni, Gori: proposte a confronto (video)

Da sinistra: Franco Tentorio, Marcello Zenoni, Giorgio GoriBERGAMO -- Quali sono le proposte politiche dei tre principale candidati sindaco di Bergamo? Che ...

Redditi dei politici: Berlusconi cala, Bombassei fra i top

Alberto BombasseiROMA -- Il più ricco resta Silvio Berlusconi, ma anche il "bergamasco" Alberto Bombassei non ...