iscrizionenewslettergif
Italia

Litiga con il padre: 19enne si spara alla testa

Di Redazione14 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Litiga con il padre: 19enne si spara alla testa
I carabinieri

GENOVA — La fragilità dell’adolescenza. Un ragazzo di 19 anni si è sparato alla testa dopo un litigio con il padre.

E’ accaduto a Rapallo, centro turistico del Golfo del Tigullio, in provincia di Genova. Al termine dell’ennesima lite in famiglia con il padre, il giovane ha preso la pistola utilizzata per le gare di tiro a segno e si è sparato alla testa.

Il 19enne di Rapallo é in coma in condizioni disperate nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Martino di Genova.

Sul drammatico episodio avvenuto in un’abitazione di frazione Ronco stanno lavorando i carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica del fatto e appurare se si sia trattato di un tentato suicidio.

Ragazzina muore cadendo dalla finestra

I carabinieriTORINO -- Gli investigatori sono al lavoro per stabilire l'esatta dinamica della tragedia avvenuta a ...

Spacciatore di droga ucciso a bastonate

I carabinieri in azionePAVIA -- Avrebbe ucciso a bastonate un pusher per contrasti nello spaccio di droga. Un ...