iscrizionenewslettergif
Valseriana

Bmw sospetta a Castione: catturato ladro seriale

Di Redazione13 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bmw sospetta a Castione: catturato ladro seriale
La Bmw e le due bici da competizione recuperate

CASTIONE DELLA PRESOLANA — E’ stata la segnalazione di un cittadino a consentire ai carabinieri di Clusone di catturare un ladro seriale nella zona di Castione della Presolana.

L’uomo, un albanese di 38 anni, pregiudicato per reati contro il patrimonio è stato arrestato.

L’altra notte, un cittadino ha notato una vistosa e sospetta Bmw nera aggirarsi a bassa velocità nelle strade di Castione.

Avvisati i carabinieri, sono scattate le ricerche del veicolo. Alcune ore dopo la macchina è stata rinvenuta in frazione Novezio di Cerete, regolarmente parcheggiata e chiusa, nonostante fosse stata rubata alcune settimane fa in provincia di Como.

Poco dopo la mezzanotte, i carabinieri, insieme a un equipaggio della polizia locale della Presolana, si sono appostati per cogliere il ladro in azione.

Ebbene, dopo una mezz’oretta, il malvivente è uscito tranquillamente da una delle abitazioni della via e si è diretto verso la Bmw, azionando il telecomando per l’apertura delle porte dell’auto da una decina di metri di distanza.

I carabinieri lo hanno subito immobilizzato. L’albanese, pregiudicato, è stato immediatamente immobilizzato e arrestato. Indossava ancora una parrucca e guanti in lattice. Nel giubbetto oltre ad oggetti da scasso – cacciaviti di grosse dimensioni, un attrezzo con punta trivella per legno da utilizzare per effettuare il consueto forellino negli infissi ed una torcia elettrica – aveva monili d’oro, portachiavi Cartier, una borsa di Luis Vitton, navigatori satellitari e denaro contante, tutta refurtiva appena rubata.

La refurtiva recuperata dai carabinieri

La refurtiva recuperata dai carabinieri

Sulla Bmw, inoltre, sono state rinvenute due biciclette da competizione, del valore di diverse migliaia di euro, rubate nei giorni precedenti sulla sponda bresciana del Lago d’Iseo.

Al processo per direttissima, l’uomo dovrà rispondere di ricettazione e tentato furto aggravato in abitazione.

Alzano, ciclista muore schiacciato da camion

AmbulanzaALZANO LOMBARDO -- Un uomo di 56 anni ha perso la vita questo pomeriggio in ...

Rilancio del Monte Pora: sostegno dalla Regione

Il Monte Pora d'estateCASTIONE DELLA PRESOLANA -- "Regione Lombardia esprime apprezzamento per il fatto che tutte le indicazioni ...