iscrizionenewslettergif
Sport

Roma troppo forte: l’Atalanta perde 3-1

Di Redazione12 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

I giallorossi dominano l'anticipo dell'Olimpico e continuano la rincorsa scudetto

Roma troppo forte: l’Atalanta perde 3-1
Roma-Atalanta 3-1

ROMA — Contro una Roma così, francamente, c’era poco da fare. L’Atalanta perde per 3-1 all’Olimpico mentre i giallorossi non desistono nella ricorsa alla Juventus.

La Roma infila la settima vittoria consecutiva in campionato nell’anticipo della 33esima giornata e si ripropone a -5 dalla Juventus, impegnata lunedì a Udine.

Nonostante le numerose assenze, la Roma ha imposto il suo gioco. I giallorossi sono andati in vantaggio dopo 13 minuti con una rete di Taddei. E per la squadra di Colantuono si è capito che la serata sarebbe stata tutta in salita.

E infatti al 44esimo è arrivo il raddoppio della Roma con un’azione ispirata da Totti, rifinita da De Rossi e conclusa da Liajic.

La Roma ha dominato la prima parte di gara e nella ripresa non è stata da meno. Al 18esimo del secondo tempo, i giallorossi hanno praticamente chiuso la partita con il 3-0 segnato da Gervinho, all’ottavo centro stagionale.

I giallorossi hanno mostrato un ottimo gioco di squadra. Il collettivo ha funzionato alla perfezione risultando a tratti debordante. All’Atalanta non è rimasto che difendersi alla meno peggio. E dire che al quinto della ripresa i bergamaschi con Denis avrebbero potuto riaprire la partita. Ma un intervento provvidenziale di De Rossi sul centravanti atalantino ha detto che questa sera per i nerazzurri non ce n’era.

Peccato, anche perché al 33esimo del secondo tempo è arrivato a sorpresa il gol di Migliaccio di testa su assist di Benalouane.

La rete ha restituito un po’ di vivacità alla squadra di Colantuono, ma ormai la partita era in conclusione. L’Atalanta che si allontana dalla zona Europa. La Roma aspetta la sfida di Udine.

La Juve agguanta la semifinale di Europa League

La Juve si qualifica per la semifinaleTORINO -- La Juve è in seminifinale di Europa League. Battendo per 2-1 il Lione, ...

Ferrari: via Dominicali, arriva Mattiacci

Fernando Alonso su FerrariMODENA -- Stefano Domenicali si è dimesso da team principal della Ferrari. Lo si apprende ...