iscrizionenewslettergif
Esteri

Aereo scomparso: vicini alle scatole nere

Di Redazione11 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Aereo scomparso: vicini alle scatole nere
La zona delle ricerche

PERTH, Australia — La scatola nera del volo Malaysia Airlines MH370 scomparso l’8 marzo scorso è nel raggio di un chilometro da dove si stanno effettuando le ricerche. Lo ha detto a Shanghai il primo ministro australiano Tony Abbott.

I segnali di richiamo dei registratori di volo sentiti in precedenza sono stati ulteriormente analizzati da esperti che hanno concluso che si tratta di impulsi provenienti da “apparecchiature elettroniche”.

Il volo MH370 è scomparso dai radar l’8 marzo scorso mentre era in volo da Kuala Lumpur a Pechino, con a bordo 239 persone.

Sulla base dei rilevamenti satellitari, i funzionari malesi ritengono che l’aereo sia precipitato nell’Oceano Indiano meridionale, a migliaia di chilometri dalla traiettoria di volo prevista.

“Abbiamo bisogno di identificare visivamente relitto dell’aereo prima di poter affermare con certezza sia precipitato in questa zona”, ha detto il coordinatore delle ricerche.

Ucraina, truppe russe al confine: ecco le foto

Aerei ed elicotteri russi al confine con l'UcrainaMOSCA, Russia -- Mentre Vladimir Putin minaccia di chiudere le forniture di gas e strozzare ...

Tir travolge autobus: morti 10 studenti in gita

L'inferno scatenato dallo scontroLOS ANGELES, Usa -- Quell'autobus carico di studenti di liceo impegnati in una gita scolastica ...