iscrizionenewslettergif
Bergamo

Yara, confermato: l’assassino è figlio di Guerinoni

Di Redazione10 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Dopo la riesumazione dell'autista di Giorno, i due codici genetici sono risultati compatibili al 99,9 per cento

Yara, confermato: l’assassino è figlio di Guerinoni
Il ritrovamento di Yara Gambirasio

BERGAMO — L’esame comparativo fra i dna ha confermato che Giuseppe Guerinoni, autista di Gorno, in provincia di Bergamo, deceduto nel 1999, è il padre del presunto assassino di Yara Gambirasio.

Gli esami del codice genetico effettuati sul corpo del Guerinoni, riesumato per esigenze investigative, hanno dato la matematica certezza che si tratti del padre di “Ignoto 1”, così è stato indicato l’omicida che ha lasciato tracce biologiche sul corpo della ragazzina di Brembate Sopra.

Secondo le ultime notizie, il dna dell’autista di Gorno ha una compatibilità del 99,99999987 per cento con una macchia di sangue trovata su Yara.

Dunque, non avendo avuto figli dichiarati, gli inquirenti suppongono che Guerinoni abbia avuto un figlio illegittimo. Ma nonostante le ricerche, per ora della madre e tanto meno dell’uomo che avrebbe ucciso Yara ci sono tracce investigative concrete.

Ubi banca, i sindacati: soci dipendenti penalizzati

Ubi BancaBERGAMO -- "Da questo modifiche allo statuto i soci dipendenti escono penalizzati". E' quanto sostengono ...

Bergamo, sgominata gang dedita alla prostituzione

Una prostitutaBERGAMO -- Otto arrestati, tre ricercati, 9 divieti di dimora. Sono questi i risultati di ...