iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, sgominata gang dedita alla prostituzione

Di Redazione10 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Venti i provvedimenti emessi dal tribunale: 8 arrestati, tre ricercati

Bergamo, sgominata gang dedita alla prostituzione
Una prostituta

BERGAMO — Otto arrestati, tre ricercati, 9 divieti di dimora. Sono questi i risultati di una maxi operazione dei carabinieri di Bergamo che hanno smantellato un’organizzazione dedita al favoreggiamento e allo sfruttamento della prostituzione.

Della gang di malviventi facevano parte romeni, albanesi e italiani. L’organizzazione agiva nei territori di Bergamo, Lallio, Dalmine e Osio Sotto, lungo la provinciale 525.

Venti i provvedimenti cautelari a carico dell’organizzazione, emessi dal tribunale di Bergamo. L’operazione “Hot road”, così è stata denominata, è frutto di una lunga indagine cominciata nel settembre del 2012.

A dare il via alle indagini la denuncia di una prostituta romena, vessata dagli aguzzini. Come lei, erano un altro centinaio le ragazze sfruttare e costrette a versare grosse somme di denaro alla banda che controllava il territorio.

Secondo quanto reso noto dai carabinieri, per garantirsi la piazzola per il mestiere, le prostitute pagavano alla banda fino a 350 euro a settimana.

Yara, confermato: l’assassino è figlio di Guerinoni

Il ritrovamento di Yara GambirasioBERGAMO -- L'esame comparativo fra i dna ha confermato che Giuseppe Guerinoni, autista di Gorno, ...

Bergamo, ricordo della “Pacem in Terris” al Donizetti

Papa Giovanni XXIIIBERGAMO -- Un ricordo della "Pacem in Terris". E' quello che si terrà sabato 12 ...