iscrizionenewslettergif
Dalmine

Architetto trovata morta nella vasca da bagno

Di Redazione4 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La vittima è Elisabetta Locatelli, di 44 anni. Viveva in un appartamento a Sabbio di Dalmine

Architetto trovata morta nella vasca da bagno
Ambulanza del 118

DALMINE — Terzo morto nel giro di una settimana. Dopo il 50enne di Treviglio, il 44enne di Gandellino, stavolta il drammatico tabellino delle morti solitarie in casa segna una vittima in più.

Si tratta di Elisabetta Locatelli, 44 anni di Sabbio (frazione di Dalmine). La donna, di professione architetto, è stata trovata morta, probabilmente a causa di un malore ieri sera nella sua abitazione, in un condominio di via Brigata di Dio.

Il decesso risalirebbe a qualche giorno fa. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che hanno trovato fuori dall’appartamento dei sacchetti contenenti la spesa, ordinata probabilmente nei giorni antecedenti il decesso e lasciati fuori dall’uscio del quarto piano, dove la poveretta viveva.

Elisabetta Locatelli non rispondeva al campanello. In serata sono intervenuti i vigili del fuoco, che con l’autoscala hanno raggiunto il balcone e hanno forzato una finestra. La poveretta è stata trovata riversa a terra, ormai priva di vita.

Edilizia, chiude la Cividini di Dalmine: 15 licenziati

Cala il lavoro nelle imprese bergamascheDALMINE -- La crisi economica continua a falcidiare imprese e posti di lavoro. Una lettera ...

Coltello contro la farmacista: rapina a Dalmine

I carabinieriDALMINE -- I carabinieri di Dalmine hanno arrestato ieri pomeriggio in flagranza di reato un ...