iscrizionenewslettergif
Libri

Menzani presenta il suo libro a Bergamo

Di Redazione2 aprile 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Tredici racconti grotteschi, piccoli frammenti di una vicenda umana più ampia, assurda e commovente. E’ questo il contenuto del libro d’esordio di Giovanni Battista Menzani “L’odore della plastica bruciata” (LiberAria Editrice).

Un’immensa periferia globale e stereotipata, fatta di svincoli autostradali e capannoni prefabbricati, outlet di cartapesta e cartelloni pubblicitari. Un panorama desolante e spietato, popolato da persone disilluse e incattivite, apparentemente senza prospettive in un contesto sociale degradato e sfilacciato, caratterizzato dalla precarietà e da una pesante crisi economica.

In un luogo anonimo e omologante. Quello di Giovanni Battista Menzani è un esordio narrativo potente in cui l’autore, con humour spietato e preveggente, racconta le sorti del nostro tempo con una cifra stilistica disincantata, mai cinica o crudele, ma dotata di grande sensibilità e carica umana.

Il volume verrà presentato venerdì 4 aprile alle ore 19 al Work Coffee di via Gritti 25, a Bergamo.

Alla presentazione sarà presente l’autore.

Presente Prossimo: Bertante al Festival

Bertan teSarà lo scrittore Alessandro Bertante il protagonista del prossimo incontro di “Presenteprossimo”, il festival dei ...

Bergamo, prentazione del libro “Medichesse”

MedichesseMercoledì 4 novembre, alle ore 17.30, al Centro Congressi Giovanni XXIII di viale Papa Giovanni ...