iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Sport

Orienteering: il russo Mamleev vince a Clusone

Di Redazione31 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Orienteering: il russo Mamleev vince a Clusone
Il russo Mamleev vince la gara di Clusone

CLUSONE — Il ritorno di un vecchio leone, Mikhail Mamleev una conferma in campo femminile, quella di Michela Guizzardi. Sono loro i vincitori della gara Middle discance di Orienteering che si è svolta oggi nella pineta di Clusone.

Mamleev (Terlano Orienteering) ha chiuso la sua prestazione in 33′:36″. La Guizzardi (CUS Bologna) in 32′:31″.

Mamleev, russo naturalizzato italiano da vari anni, ha distanziato i trentini Roberto Dallavalle (Monte Giner 34′:35″) e Manuel Negrello (Primiero 34′:49″).

Guizzardi si è invece imposta nettamente sulla promessa Beatrice Baldi (Forestale 35′:02″) e l’altoatesina Heike Torggler (35′:27″ S.C. Merano). Poco più dietro Nicole Scalet (Primiero) e Laura Scaravonati (Forestale).

Tra i giovani della categoria M e W 20 successi per Samuele Curzio (Pol. Masi) e Lia Patscheider (TOL). Nella M W18 vittorie per Riccardo Scalet (Primiero) e Arianna Taufer.

Mamleev ha disputato una prova molto convincente andando a prendere, verso i 3/4 di gara il bolognese Alessio Tenani partito pochi minuti prima. La sua corsa sul traguardo è parsa ancora molto potente. Per lui un bel segnale in quella che potrebbe essere una delle sue ultime stagione ad altissimo livello.

Gara molto sicura anche per Michela Guizzardi. L’azzurra ha saputo far valere il suo spunto veloce rimontando Heike Torggler, a lungo in testa. Per l’altoatesina sarebbero forse servite pendenze più severe per far la differenza.

La gara si è infatti disputata in un bosco molto veloce e apprezzato da tutti i partecipanti. Come anticipato pochi i dislivelli presenti in un bosco molto pulito, dal punto di vista della vegetazione, dove era importante saper utlizzare al meglio la bussola ed andare in direzione punto.

“Abbiamo avuto oltre 750 partecipanti anche oggi – spiega l’organizzatore Asd Agorosso di Bergamo Tommaso Civera – che testimoniano la buona riuscita della manifestazione che ha portato per 2 giorni l’orienteering d’alto livello a Clusone. Se mi è permessa una battuta direi che abbiamo visto una Lombardia in formato Trentino. Personalmente posso dire che questo appuntamento è stato il frutto di un intenso lavoro di preparazione durato circa un anno ma che è stato reso possibile da tutti quelli che ci hanno supportato per passione, amicizia e voglia di realizzare qualcosa di bello”.

ORDINE D’ARRIVO:
UOMINI:
1° Mikhail Mamleev ( Terlano 33′:36″)
2° Roberto Dallavalle (34′:35″ Monte Giner)
3° Manuel Negrello (34′:49″ Primiero)

DONNE:
1^ Michela Guizzardi (32′:31″ CUS BOLOGNA)
2^ Adrienne Brandi (35′:02″ CCROMA)
3^ Heike Torggler (35′:27″ S.C. Merano)

JUNIOR:
1 Samuele Curzio (33′:32″ Pol. Masi)
2 Walter Bettega (34′: 49″ Pavione)
3 Samuele Canella (36′:25″ Monte Giner)

DONNE:

W 20
1^ Lia Patscheider (33′:02″ Terlano)
2^ Beatrice Baldi (33′:13″ Forestale)
3^ Anna Caglio (35′:30″ Besanese)

L’Atalanta espugna anche Bologna. Europa a tiro

Percassi e Colantuono, i due principali artefici della salvezza dell'AtalantaBOLOGNA -- Sesta vittoria consecutiva dell'Atalanta che questo pomeriggio ha espugnato il Dall'Ara di Bologna ...

Simone Origone vola a 252 Km/h: nuovo record (video)

Simone OrigoneVARS, Francia -- Come un missile giù da una discesa vertiginosa. Nuovo record del mondo ...