iscrizionenewslettergif
Esteri

Aereo scomparso: spostata l’area delle ricerche

Di Redazione28 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Le unità australiane cercheranno 1100 chilometri più a nord ovest rispetto alla zona precedente

Aereo scomparso: spostata l’area delle ricerche
La nuova zona delle ricerche

PERTH, Australia — Mentre l’Fbi statunitense sta analizzando il passato dei piloti e i loro computer alla ricerca di indizi preziosi alle indagini, è stata spostata verso nord-est l’area delle ricerche dell’aereo della Malaysia Airlines misteriosamente scomparso l’8 marzo scorso.

La ricerca di dispersi del volo MH370 volo è trasferita in una nuova parte dell’Oceano Indiano a causa di un “indicazione credibile”, ha riferito l’Australian Maritime Safety Authority (Amsa),

Secondo le ultime notizie, le ricerche si concentreranno su una zona che dista 1100 chilometri a nord-est della zona precedente e si trova più vicino alla costa australiana.

La decisione è basata su un’analisi più approfondita dei dati radar che hanno mostrato come l’aereo procedesse a maggiore velocità rispetto a quella finora considerata.

Nonostante i satelliti abbiano rilevato detriti in mare, per ora dell’aereo non c’è alcuna traccia.

Serial killer condannato a 108 anni di carcere

Il serial killerSAN PAOLO, Brasile -- E' considerato il peggior assassino seriale della storia del Brasile. Francisco ...

Marò, sospeso il processo in India

I due marò italiani al tribunale indianoNUOVA DEHLI, India -- La Corte suprema indiana ha accolto il ricorso dei due marò ...