iscrizionenewslettergif
Politica

Obama incontra Renzi: intesa sulla crisi in Ucraina

Di Redazione27 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Dopo aver incontrato il Papa e il presidente della Repubblica, il presidente Usa a colloquio con il premier italiano

Obama incontra Renzi: intesa sulla crisi in Ucraina
Matteo Renzi con Barack Obama

ROMA — Giornata intensa per il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Dopo aver incontrato Papa Francesco e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel pomeriggio ha visto anche il premier Matteo Renzi a Villa Madama.

“E’ un grande piacere ospitarlo. Tutti i giornalisti italiani sanno che Obama non solo è il presidente Usa: per me e la mia squadra è fonte di ispirazione. Il dialogo di oggi conferma la grande amicizia e partnership tra Italia e Usa”, ha detto Renzi al termine dei colloqui bilaterali con il presidente americano.

Nell’incontro si è parlato “della difesa di valori comuni, di ideali comuni. La nostra cooperazione e partnership spaziano dalle grandi questioni internazionali alla vita di tutti giorni”, ha detto Renzi a Villa Madama. “I nostri nonni hanno combattuto per l’Europa, gli Usa hanno combattuto per salvare la democrazia in Europa. Mia mamma piangeva davanti alle immagini del crollo del muro di Berlino. Serve un percorso di unificazione dell’Europa in cui l’Europa sia terra di cooperazione ma anche di crescita e occupazione”, ha spiegato Renzi.

“La relazione tra Stati Uniti e Ue e tra Stati Uniti e Italia continua sulla crisi in Ucraina: a Bruxelles abbiamo condiviso la dura e forte protesta per le scelte contro ild iritto internazionale compiute da Russia” ha concluso Renzi.

Osio Sotto: gli obiettivi del sindaco Galbusera

Il sindaco uscente di Osio Sotto Attilio GalbuseraOSIO SOTTO -- "Senza inutili proclami propagandistici elettorali: bisogna continuare sulla strada della gestione oculata ...

Corte dei conti, controlli su spese M5s. Violi: solo chiarimenti

Il Movimento 5 stelle di BergamoBERGAMO -- "Siamo ben lieti che la Corte dei conti faccia questi controlli e ci ...