iscrizionenewslettergif
Salute

Italiani sedentari: la metà non fa sport

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Italiani sedentari: la metà non fa sport
La sedentarietà fa male e poi non c'è sport che tenga

Italiani sedentari, a pari merito con i romeni, e preceduto solo da bulgari, maltesi e portoghesi. Il 42 per cento degli europei, secondo una recentisisma inchiesta, non pratica alcun tipo di attività fisica o sportiva.

Attivi e sportivi invece nei Paesi del Nord. In Svezia solo il 9 per cento dice di non fare alcuna attività, il 14 per cento in Danimarca, ed il 15 per cento in Finlandia, come si legge dall’inchiesta di Eurobarometro.

“Lo studio conferma la necessità di adottare delle misure che incoraggino le persone ad integrare pratica sportiva e attività fisica nella propria vita quotidiana. Si tratta di un punto essenziale, non solo perché ne va della salute e del benessere delle persone, ma anche perché l’inattività fisica ha un costo economico molto elevato. La Commissione Ue è determinata nel sostenere gli Stati membri nei loro sforzi per incoraggiare il pubblico ad essere più attivo” ha detto il commissario Ue alla Cultura e Sport Androulla Vassiliou.

Pesce a tavola per proteggere corpo e mente

Pesce alla grigliaIl pesce mantiene in ottima salute. Uno studio recentissimo rivela che mangiarne in quantità adeguata, ...

Botulino, i consigli degli esperti

L'uso del botulino in chirurgia esteticaLabbra a canotto e zigomi "a palloncino"? La conclusione a cui spesso si giunge è ...