iscrizionenewslettergif
Politica

Sondaggi: Pd e FI perdono terreno, guadagna M5s

Di Redazione24 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il partito di Grillo al 20,4, Renzi al 31, Berlusconi al 21,6. Lo sostiene l'ultima rilevazione Swg

Sondaggi: Pd e FI perdono terreno, guadagna M5s
Beppe Grillo

ROMA — Mentre Pd e Forza Italia perdono circa un punto percentuale, avanza il Movimento 5 stelle. E’ questo l’ultimo sondaggio rilevato dall’istituto Swg in merito alle intenzioni di voto degli italiani alle prossime elezioni politiche.

Il Pd sarebbe al 31,6 per cento del gradimento. Forza Italia al 21, 9. Ne approfitta il M5S di Grillo in rialzo di 1 punto e mezzo raggiungendo così il 20,4 per cento.

Per quanto concerne i partiti minori, la SeL di Vendola arriva al 3,6 e si porta vicinissimo al Nuovo Centrodestra di Alfano che crolla al 3,7. Bene invece la Lega che passa dal 4,6 al 5,2. Netto calo invece per Fratelli d’Italia di mezzo punto che lo fa scendere al 2,7, sale l’Udc di Casini all’1,5, stabile La Destra allo 0,5.

Scelta Civica ottiene l’1,6 per cento, così come Rifondazione Comunista. Italia dei Valori all’uno per cento.

Se si ragionasse in ottica Italicum, nessuna delle coalizioni raggiungerebbe il 37 per cento necessario al premio di maggioranza. Il Centrosinistra si fermerebbe infatti al 36,5 per cento, il Centrodestra al 36,3.

Elezioni: Gori incassa l’appoggio del Psi

Francesco De Lucia e Giorgio GoriBERGAMO -- Era nell'ordine delle cose e così è stato. "Il Psi farà parte della ...

I Popolari per l’Italia si schierano con Gori

Giorgio GoriBERGAMO -- Nelle scorse settimane all’interno del movimento politico Popolari per l’Italia di Bergamo si ...