iscrizionenewslettergif
Esteri

Bimbi trovati segregati e denutriti in casa

Di Redazione20 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' accaduto in un quartiere a nord di Parigi. I piccoli non sono mai usciti di casa

Bimbi trovati segregati e denutriti in casa
La Gendarmerie francesce

PARIGI, Francia — Sono stati tenuti segregati in casa, senza la possibilità di uscire. Terribile vicenda familiare in Francia. Quattro bimbi di due, cinque e sei anni, e due mesi sono stati trovati dalla polizia rinchiusi in una stanza, denutriti e in pessime condizioni igieniche.

Il ritrovamento è stato fatto in un quartiere a nord di Parigi. Lo rende noto radio Rtl, secondo cui i piccoli non sono mai usciti di casa e il fratello maggiore riesce appena a camminare e parlare. I genitori sono stati fermati.

“Sono bambini selvaggi che sono cresciuti da soli”, ha spiegato una fonte vicina all’inchiesta.

La polizia è stata allertata all’inizio di febbraio quando la madre si è presentata al pronto soccorso con il figlio di due mesi che aveva problemi di salute. I medici allora hanno fatto una segnalazione alle forze dell’ordine che si sono recate subito a casa della famiglia, in una delle banlieue difficili della Seine-Saine-Denis, scoprendo i quattro bambini chiusi in una stanza, su materassi appoggiati sul pavimento.

Secondo quanto trapelato, i piccoli non sono mai andati a scuola né dal medico e non sono stati vaccinati. I genitori, il padre di 33 anni e la madre di 27 anni, disoccupati, sono stati fermati. I bambini sono stati affidati ai servizi sociali.

Incatenata per 4 giorni: ragazza italiana liberata in Brasile

La liberazione della giovane con il padreRIO DE JANEIRO, Brasile -- E' rimasta per 4 giorni incatenata dai suoi rapitori. Ma ...

Russia-Occidente, guerra di sanzioni

Obama annulla il vertice con PutinWASHINGTON, Usa -- E' cominciata la guerra, per fortuna non uno scontro militare, fra l'Occidente ...