iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Tensione Casapound-Centri sociali: Curno blindata

Di Redazione17 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tensione Casapound-Centri sociali: Curno blindata
L'imponente schieramento delle forze di sicurezza a Curno

CURNO — Una cosa del genere a Curno non si era mai vista. Il paese è rimasto blindato per il gazebo degli estremisti di destra di Casapound a cui ha fatto da contraltrare una manifestazione dei centri sociali.

Risultato, carabinieri e forze di polizia ovunque, agenti in assetto antisommossa, gente spaventata per le strade e polemiche politiche a non finire.

“Il gruppo consiliare Curno Oltre (Forza Italia) – Lega Nord, condanna fortemente l’istigazione all’odio sociale emerso chiaramente da una contromanifestazione, al solo scopo di non dare la possibilità ad un gruppo di ragazzi, appartenenti al movimento Casapound, di montare un gazebo per qualche ora, presso la piazza Papa Giovanni” spiega il capogrupppo Paolo Cavagna.

La manifestazione dei centri sociali a Curno

La manifestazione dei centri sociali a Curno

“Tale gazebo era finalizzato a promuovere e raccogliere firme per proprie iniziative, condivisibili o meno che siamo, ma rispettose dei più elementari diritti costituzionali”, conclude l’esponente del centrodestra.

Ryanair: 9 voli su 10 puntuali a febbraio

RyanairORIO AL SERIO -- Novantuno per cento. E' questo il tasso di puntualità dei voli ...

Sacbo: l’aeroporto fa utili per 14,6 milioni

L'aeroporto di Orio al SerioORIO AL SERIO -- Il consiglio di amministrazione di Sacbo ha approvato il progetto di ...