iscrizionenewslettergif
Bassa

Per fuggire investe i carabinieri: marocchino nei guai

Di Redazione17 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Per fuggire investe i carabinieri: marocchino nei guai
I carabinieri in azione

CARAVAGGIO — Ha cercato di forzare un posto di controllo dei carabinieri investendo due militari. Un terzo ha sparato alle gomme della sua auto ed è stato arrestato.

E’ accaduto sabato a Caravaggio. Protagonista della vicenda un giovane marocchino di 22 anni, già condannato per spaccio di droga.

A bloccarlo sono stati i carabinieri di Crema, arrivati nella cittadina della Bassa Bergamasca durante un’operazione antidroga che prevedeva il pedinamento di un tossicodipendente cremasco.

I due carabinieri investiti non sono gravi. L’auto non viaggiava a forte velocità. L’immigrato nel tentativo di fuga ha gettato 12 palline di cocaina dal finestrino che sono state recuperate e sequestrate dai militari dell’Arma.

Durante la perquisizione nella casa del nordafricano, moglie e figlia sono riuscite a sbarazzarsi di altra droga, gettandola nel water.

Malore sul campo di calcetto: muore 45enne

L'ambulanzaBERGAMO -- Stava giocando a calcetto quando improvvisamente è stato colto da un malore. E' ...

Minaccia la ex con una pistola, poi fugge

I carabinieri in azioneBOLTIERE -- E' attualmente ricercato dai carabinieri l'impresario di 55 anni di Boltiere che nei ...