iscrizionenewslettergif
Sport

Milan, contestazione dei tifosi: nel mirino Galliani e Balotelli

Di Redazione17 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Milan, contestazione dei tifosi: nel mirino Galliani e Balotelli
Adriano Galliani

MILANO — E’ stata una delle peggiori giornate della storia del Milan. Dopo la sconfitta interna con il Parma per 4-2, i rossoneri sono stati fortemente contestati dalla tifoseria.

Alla fine, l’allenatore ed ex giocatore Clarence Seedorf – insieme a Kakà, Bonera, Balotelli e Abate -, ha incontrato alcuni capi degli ultras milanisti. Durissime le contestazioni: “Indegni” e “via le m…dal nostro Milan” è stato il coro indirizzato a tutto l’entourage rossonero.

Alla fine del primo tempo i rossoneri hanno lasciato il campo sotto un’ondata di fischi.

Poi, dopo la partita, il colloquio con Seedorf in una saletta dello stadio. Nel mirino dei tifosi sono finiti soprattutto Adriano Galliani e Mario Balotelli.

All’esterno dello stadio, dopo la partita, l’amministratore delegato rossonero è stato invitato a rassegnare le dimissioni (“Galliani vattene” tra i cori più gettonati).

Nel comunicato diramato dalla Sud lo storico dirigente era additato tra i responsabili del declino anche e soprattutto per colpa di un mercato scadente. Quanto al centravanti acquistato quest’anno, i tifosi lo hanno mandato fuori dai…

L’Atalanta travolge la Samp e si regala la salvezza

L'Atalanta batte la Sampdoria per 3-0BERGAMO -- "Nonostante non ci sia ancora la matematica certezza, possiamo dire di aver raggiunto ...

Formula 1: comincia in salita il Mondiale della Ferrari

Fernando Alonso su FerrariMELBOURNE, Australia -- Comincia con un quarto posto decisamente al di sotto delle aspettative il ...