iscrizionenewslettergif
Esteri

Aereo scomparso: e’ stato un dirottamento

Di Redazione15 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il volo Mh370 della Malaysia Airlines ha volato per altre 7 ore dopo essere sparito dai radar

Aereo scomparso: e’ stato un dirottamento
La rotta seguita dall'aereo

KUALA LUMPUR, Malaysia — Il Boeing 777 della Malaysia Airlines, scomparso sabato scorso con 239 persone a bordo, ha volato per altre sette ore eseguendo variazioni di rotta improvvise, dopo essere sparito dai radar. La conferma arriva dalle rilevazioni dei satelliti cinesi.

Il velivolo potrebbe dunque essere precipitato a migliaia di chilometri di distanza da luogo delle ricerche. La teoria verso la quale si propende diventa quella del dirottamento finito con un tuffo in mare del jet che aveva probabilmente esaurito il carburante. Oppure, uno schianto al suolo sempre per lo stesso motivo.

Secondo quanto riferito dal premier malese Najib Razak, il transponder dell’aereo e l’Acars (dispositivi che consentono ai radar il riconoscimento dell’aereo in volo e il dialogo con i computer di terra) sarebbero stati volontariamente disabilitato. “Un’azione deliberata da pare di qualcuno a bordo dell’aereo” ha precisato il premier.

Il jet sarebbe poi tornato indietro verso la Malesia per poi deviare di nuovo verso nord ovest. Sette ore dopo e’ stato “visto” da un satellite cinese, ma non è stato possibile determinare la posizione precisa.

Per questo le ricerche si concentreranno in due corridoi: verso nord attraverso la Thailandia, il Turkmenistan e il Kazakistan; il secondo verso sud, dall’Indonesia in direzione dell’Oceano Indiano.

Ucraina, fallisce la via diplomatica

Vladimir PutinNEW YORK, Usa -- E' ben lontana dalla soluzione diplomatica la crisi in Ucraina e ...

La Crimea sceglie l’annessione alla Russia

Il referendum in CrimeaSEBASTOPOLI, Crimea -- Come previsto, un milione di filorussi hanno votato per la secessione della ...