iscrizionenewslettergif
Politica

Giorgio Gori: magari Bergamo fosse come Berlino

Di Redazione13 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

In questa intervista a Bergamosera il candidato sindaco del centrosinistra parla della sua visione di città e non risparmia stoccate

Giorgio Gori: magari Bergamo fosse come Berlino
Giorgio Gori

BERGAMO — “Magari fossimo come Berlino. In questo momento la capitale tedesca è uno dei luoghi più vivaci e vitali d’Europa, la meta di molti giovani. Tutti quelli che oggi hanno un’idea brillante per una start-up sanno che bisogna andare a Berlino per trovare qualcuno che la finanzi. Magari a Bergamo accadesse solo in piccola percentuale…”. E’ decisamente europea la visione di città del candidato sindaco di Bergamo per il centrosinistra Giorgio Gori.

In questa intervista video rilasciata a Bergamosera, Gori parla della cose che vorrebbe fare qualora diventasse il primo cittadino.

CLICCA QUI E GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA A GIORGIO GORI SU BERGAMOSERAHD.

“Vorrei una Bergamo più aperta, più moderna, meno ferma. Una città che guarda avanti e non solo alle sue spalle, nonostante vada mantenuta la nostra identità storico culturale. Una città che guardi a un orizzonte internazionale e ai migliori modelli amministrativi. Penso alla mobilità, all’istruzione, alla ricerca universitaria”.

Nell’intervista, Gori parla del recupero delle aree dismesse e della necessità di “preservare il territorio rimasto finora vergine e il suolo agricolo”, “di come la città sia ferma”, di come “l’amministrazione Tentorio abbia subìto la crisi”, di assistenza alle persone, dei problemi “disomogenei” delle periferie, di pedonalizzazione del centro, di sicurezza.

Ma il candidato sindaco del centrosinistra nell’intervista dedica passaggi anche alla politica pura: “La mia non è una posizione di sinistra dell’Ottocento, è riformista e ha dentro di sé dei principi liberali. Questo mi rende vicino a tante persone che hanno un orientamento elettorale diverso”.

Infine non manca il confronto con gli alleati e non risparmia stoccate all’attuale sindaco di Bergamo Franco Tentorio. Gustatevi questa intervista.

Taglio delle tasse: ecco la ricetta di Renzi

Matteo RenziROMA -- Il tanto decantato mercoledì del taglio delle tasse è arrivato e il governo ...

M5s: i “gioielli di Stezzano” finiscono in parlamento

Nicola Morra del Movimento 5 stelleROMA -- Attraverso il contributo del portavoce al Senato Nicola Morra ed altri cofirmatari, il ...