iscrizionenewslettergif
Esteri

Aereo scomparso: avvistati “oggetti galleggianti”

Di Redazione13 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

KUALA LUMPUR, Malaysia — Non c’è ancora la conferma, ma un aereo militare della Malaysia avrebbe trovato in mare tre oggetti galleggianti che potrebbero appartenere al Boeing 777 della Malaysia Arlines con 239 persone a bordo, scomparso dai radar e nel nulla sabato scorso.

Ad individuare per primo gli oggetti sarebbe stato un satellite cinese. Il dispositivo ha rivelato la presenza di tre “oggetti galleggianti”, che si sospetta possano appartenere al volo Kuala Lumpur-Pechino della Malaysia airlines misteriosamente sparito sei giorni fa, in prevalenza cinesi.

Si riaccende la speranza dopo alcuni passati avvistamenti, poi rivelatisi estranei al velivolo.

L’aereo Malaysia Airlines potrebbe essere rimasto in volo per altre 4 ore dal momento in cui è scomparso dai radar. Lo riferisce il Wall Street Journal, citando investigatori Usa che hanno analizzato i dati della telemetria inviati dai motori Rolls Royce del velivolo.

Il Boeing 777-200, quindi, potrebbe aver volato per altri 3.600 km dall’area in cui si stanno cercando i resti dell’aereo, nel Golfo di Thailandia e nello Stretto di Malacca.

New York, esplosione fa crollare due palazzi di Harlem (video)

Gli edifici crollati ad Harlemupdated NEW YORK, Usa -- E' salito a 4 morti, 63 feriti e 9 dispersi ...

Ucraina, truppe russe al confine. Gli Usa: ripercussioni

Truppe russeWASHINGTON, Usa -- La Russia sta ammassando truppe al confine orientale con l'Ucraina per un'esercitazione ...