iscrizionenewslettergif
Sport

Povero Milan, che batosta con l’Atletico

Di Redazione12 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

I rossoneri disputano una pessima partita e perdono per 4-1 a Madrid. Eliminati dalla Champions league

Povero Milan, che batosta con l’Atletico
L'Atletico Madrid batte il Milan per 4-1

MADRID, Spagna — Addio sogni di gloria. Il Milan saluta la Champions league dopo la netta sconfitta per 4-1 rimediata ieri sera allo stadio Vicente Calderon contro l’Atletico Madrid, nel ritorno degli ottavi di finale.

I rossoneri, che avevano vinto in casa per 1-0, non sono riusciti a contenere la furia degli spagnoli. La squadra di Seedorf si è presentata in campo apatica e piena di paura, e ha giocato una partita pessima e sottotono. L’unico a credere nella possibilità di passare il turno fin dall’inizio è stato Ricardo Kakà, autore della rete rossonera. Per il resto il tabellino delle pagelle fa segnare una sfilza di insufficienze.

Gli spagnoli sbloccano subito il risultato con Diego Costa che al terzo minuto di gara porta in vantaggio i madrileni. Al 27esimo è Kakà (di testa) a riaccendere la speranza rossonera.

La squadra di Simeone torna però avanti con Arda Turan (tiro deviato da Rami al 40′) e chiude il discorso qualificazione con altre due reti nella ripresa, realizzate da Raul Garcia e Diego Costa.

Nell’altro ottavo di finale in programma ieri sera, il Bayern Monaco si è qualificato a spese dell’Arsenal. Dopo aver vinto 2-0 a Londra, i bavaresi hanno pareggiato in casa 1-1, conquistando così l’accesso al prossimo turno. Le reti sono state realizzate entrambe nel secondo tempo, da Schweinsteiger al decimo e da Podolski al 12esimo.

Atalanta cinica batte la Lazio all’Olimpico

Stefano ColantuonoROMA -- Una brutta partita, in uno stadio Olimpico vuoto per la contestazione dei tifosi, ...

Europa league: Juventus-Fiorentina finisce 1-1

Antonio ConteTORINO -- La prima sfida sorride ai viola. La Fiorentina ha pareggiato 1-1 a Torino ...