iscrizionenewslettergif
Cultura

Mostra fotografica su Bergamo alla Gamec

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mostra fotografica su Bergamo alla Gamec
Bergamo Alta in uno scatto della mostra

L’emozione in uno scatto. Le fotografie vincitrici del contest “Bergamo: una e mille sorprese” sono ora visibili a tutti, esposte alla Gamec di Bergamo.

Inaugurata l’11 marzo alle ore 18.00, la mostra fotografica resterà aperta fino al 1 aprile e sarà visitabile dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 19, e il giovedì dalle 10 alle 22.

I vincitori del concorso promosso dal Comune di Bergamo sono Marco Dordoni, Alberto Gilberti e Gilberto Sironi. Con i loro scatti, hanno raccontato la città attraverso sensibilità uniche e autentiche.

Uno sguardo sognante e malinconico, con il battistero riflesso in una pozzanghera per Sironi, una visione più tradizionale sulla città bassa per Dordoni e, infine, la fiaba della Città Alta immersa tra le nuvole per Gilberti.

“Il successo che questa iniziativa ha avuto ci ha lasciati senza parole – ha spiegato Roberta Garibaldi, delegata al Turismo di Bergamo – è la dimostrazione di quanto amiamo la nostra città, di quanta passione ruoti intorno ai nostri monumenti, ai nostri paesaggi. Non possiamo far altro che stimolare sempre più questa produzione, per far sì che l’attaccamento al luogo sia motore di crescita per tutta la comunità”.

Angeli riflessi

Angeli riflessi

Le immagini vincitrici sono state scelte tra le oltre 828 arrivate alla giuria composta da Mario Cresci, Giacinto Di Pietrantonio, Emanuele Falchetti, Elio Betelli e Tullio Lodetti, a testimonianza di un concorso che ha saputo coinvolgere come pochi altri prima, stimolando partecipazioni creative e romantiche.

Bergamo

Bergamo

“Ringraziamo di cuore chiunque ha partecipato e reso possibile il risultato odierno – ha poi concluso Garibaldi – Siamo molto orgogliosi di quanto è stato fatto perché ancora una volta, con la collaborazione di tutti, siamo riusciti a valorizzare lo spirito identitario della nostra bella città”.

Durante la serata, inoltre, è stata presentata la mostra personale di Andrea Mastrovito “At the end of the line”.

Biennale di Venezia: ricerca sull’architettura

VeneziaPer la quattordicesima edizione della Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, una "grande Biennale di ...

Mostra itinerante sul lavoro in Val Seriana

Stagione positiva in ValserianaUna mostra fotografica itinerante, tutta dedicata al tema del lavoro in Val Seriana. Attraverso le ...