iscrizionenewslettergif
Sebino

Badante ruba 7500 euro dal bancomat di un aziano

Di Redazione12 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' accaduto a Costa Volpino. L'ucraina ha fatto per mesi piccoli prelievi finché non è stata scoperta

Badante ruba 7500 euro dal bancomat di un aziano
Un bancomat

COSTA VOLPINO — Ha prelevato in maniera fraudolenta con il bancomat dell’anziano che assisteva, 7500 euro. Una badante ucraina è stata denunciata da carabinieri di Costa Volpino.

La donna – 61 anni, nata in Ucraina ma residente a Darfo Boario Terme e incensurata – lavorava in qualità di badante presso l’abitazione del pensionato di 82 anni, invalido, di Costa Volpino.

Ebbene, secondo le indagini dei militari dall’Arma, nel periodo che va dal maggio 2013 al marzo 2014, la badante ha prelevato al pensionato la tessera bancomat e cominciato a fare numerosi prelievi fraudolenti per la somma complessiva di 7500 euro.

A denunciare l’ammanco è stato il figlio del pensionato che si è accorto dei soldi spariti dal conto del padre. La donna era riuscita a entrare in possesso della carta ma anche del codice pin indispensabile per i prelievi.

Pugni ai carabinieri: spacciatore arrestato

I carabinieri in azioneLOVERE -- I carabinieri di Lovere, in collaborazione con i colleghi di Pisogne, hanno tratto ...

Croce spezzata: in centinaia ai funerali del giovane

La croce spezzataBERGAMO -- Stono state centinaia e centinaia le persone che ieri hanno preso parte ai ...