iscrizionenewslettergif
Bergamo

Allarme bomba, evacuato il tribunale di Bergamo

Di Redazione12 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Una telefonata di sedicenti "Fratelli islamici" ha fatto scattare il dispositivo di sicurezza

Allarme bomba, evacuato il tribunale di Bergamo
Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — Una telefonata di un fantomatico esponente dei “Fratelli islamici” è stata all’origine dell’allarme bomba scattato questa mattina al tribunale di Bergamo, in via Borfuro.

Era circa mezzogiorno quando gli addetti alla sicurezza del tribunale hanno messo in atto la procedura d’emergenza e provveduto all’evacuazione di tutte le persone presenti negli edifici.

Un centinaio di persone sono in attesa fuori dal tribunale, mentre sul posto sono arrivati gli artificieri e il personale delle forze dell’Ordine per gli accertamenti del caso.

Alla fine si è trattato di un falso allarme. A far scattare il dispositivo di sicurezza è stata una serie di telefonate ai vigili del fuoco di Bari da parte di un mitomane che parlava di bombe piazzate nei tribunali di Bergamo, Brescia e Milano e di esplosioni fra le 12 e le 12:30. Cosa che non è avvenuta, per fortuna.

Nel frattempo la Digos bergamasca è arrivata in tribunale ed è stato dato il via all’evacuazione. In via Borfuro sono arrivati anche i poliziotti della questura, i carabinieri e gli artificieri di stanza ad Orio al Serio.

Dopo i controlli effettuati con un’unità cinofila addestrata al fiuto di esplosivi, l’allarme è cessato e il tribunale ha potuto riprendere l’attività intorno alle 13:30.

Bofrost, nuova filiale a Bergamo: posti di lavoro disponibili

Bofrost apre nuova filiale a BergamoBERGAMO -- Bofrost, azienda italiana di vendita diretta di alimenti surgelati, annuncia l’apertura di 4 ...

Venerdì sciopero dei treni: disagi in vista

Un treno di TrenordBERGAMO -- Disagi in vista per chi deve viaggiare in treno venerdì 14 marzo. Le ...