iscrizionenewslettergif
Valle Imagna

Leandra, cominciate le riprese a Sant’Omobono

Di Redazione10 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Leandra, cominciate le riprese a Sant’Omobono
Le riprese della telenovela Leandra

BERGAMO — Sono cominciate sabato 15 febbraio a Sant’Omobono le riprese per il promo di “Leandra”, la telenovela che sarà interamente girata nella nostra provincia con attori della comunità brasiliana bergamasca.

La fiction nasce proprio per promuovere il nostro territorio, sia in Italia sia in Brasile, ed è tratta dalla storia vera dell’imprenditrice Leandra Pavorè, immigrata dal Brasile a Bergamo 35 anni fa.

Sabato sono state girate alcune scene dell’adolescenza di Leandra, interpretata dalla ventiduenne di Busnago Andressa Silva Apolinario. Il set, allestito in una rimessa della cinquecentesca casa Zanella a Sant’Omobono, ricostruisce la povera cascina dove abitava Leandra negli anni della sua giovinezza.

Tra gli attori c’è anche la vera Leandra Pavorè, che interpreta sia se stessa da adulta, sia sua madre nelle parti della telenovela ambientate nel passato. In serata sono state girate altre scene all’interno di Villa delle Ortensie, dove è stato ricostruito l’albergo dove Leandra lavorava come cameriera.

Tutti gli attori sono non professionisti, come Cristiano Teles Da Silva, 37 anni, di Bahia, a Bergamo da sei anni. Ballerino e insegnante di samba, nella telenovela interpreta un massaggiatore confidente di Leandra, ed è suo amico pure nella realtà. “Sono felice di poter mostrare attraverso questa telenovela le terme di Sant’Omobono e le nostre strutture”, spiega Angelo Bonomelli, proprietario di Villa delle Ortensie.

Il produttore è Paolo Ferrari.

Ponte Giurino: senso unico alternato sulla provinciale

La frana sulla provinciale a Ponte Giurino, in Valle ImagnaPONTE GIURINO -- I lavori urgenti di ricostruzione del muro di sostegno al km 18,000 ...

Monociclo: raduno di appassionati a Berbenno

Un'esibizione con il monociclo da montagnaBERBENNO -- Se vedete un gruppo di persone procedere su un monociclo lungo le strade ...