iscrizionenewslettergif
Politica

Regione: rimborsi facili per 3,4 milioni di euro

Di Redazione6 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Chiusa l'inchiesta nei confronti di 55 ex consiglieri regionali

Regione: rimborsi facili per 3,4 milioni di euro
La Regione Lombardia

MILANO — La Procura di Milano ha chiuso l’inchiesta nei confronti di 55 ex consiglieri regionali lombardi, 9 ex assessori e un collaboratore accusati di peculato.

L’inchiesta è quella riguardante le presunte “spese pazze” dei consiglieri regionali poi rimborsate dal Pirellone.

Secondo quanto reso noto dalla Procura, i soldi pubblici che sono stati spesi illecitamente ammontano, secondo l’inchiesta, a 3,4 milioni di euro.

Fra i politici che hanno ricevuto l’avviso di conclusione indagini ci sono anche cinque bergamaschi: Giosuè Frosio (Lega), Roberto Pedretti (Lega), Marcello Raimondi (Pdl) e Carlo Saffioti (Pdl) e la rappresentante della Lista Pensionati, Elisabetta Fatuzzo, ancora in carica.

Richiesta di archiviazione invece per 21 ex assessori regionali, tra cui anche i bergamaschi Daniele Belotti (Lega), Marco Pagnoncelli (Pdl) e lo stesso Raimondi, prosciolto dagli inquirenti per le sue spese in assessorato, a rischio processo, invece, per quelle da consigliere.

Seriate: il Movimento 5 stelle presenta una sua lista

Il Movimento 5 stelle di BergamoSERIATE -- Dopo Bergamo, Treviolo, Stezzano, Albino, Dalmine e Trescore Balneario, il Movimento 5 stelle ...

Sondaggi: Pd primo partito, segue Forza Italia

Matteo RenziMILANO -- Il Pd resta il primo partito in Italia con il 31,3 per cento ...