iscrizionenewslettergif
Italia

Ottantenne lascia trentenne e lei lo picchia

Di Redazione5 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ottantenne lascia trentenne e lei lo picchia
I carabinieri

GENOVA — Lui ha ottant’anni. Lei trenta. Era una relazione troppo complicata quella fra un nonno playboy e una donna di San Teodoro, Genova.

“Cinquant’anni di differenza sono troppi” aveva dichiarato l’ottantenne, lasciando la compagna a suo dire immatura. Solo che si trattava di una scusa per giustificare l’inizio di una storia con una quarantenne, oltretutto amica della ex.

La donna abbandonata, una sudamericana, allora ha deciso di vendicarsi. Così ieri ha atteso che l’uomo, un ex bancario di 78 anni, fuori di casa per picchiarlo e rapinarlo.

L’anziano ha denunciato tutto ai carabinieri che hanno rintracciato e denunciato la donna.

Estradato in Italia il maniaco romeno

Cesarin Robert TivadarROMA -- E' stato estradato ieri ed è arrivato in Italia Cesarin Robert Tivadar, il ...

Preso l’assassino di Milano: è un salvadoregno

Il salvadoregno che ha ucciso la donna e il suo bambinoMILANO -- Dopo cinque ore di interrogatorio è crollato e ha confessato. L'autore del terribile ...