iscrizionenewslettergif
Provincia

‘Ndrangheta: blitz fallito della polizia ad Almé

Di Redazione5 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Gli agenti entrano in una villetta ma il latitante e' già fuggito

‘Ndrangheta: blitz fallito della polizia ad Almé
Gli agenti della Dia

BERGAMO — Non è andato a segno il blitz della squadra mobile ad Almé, alle porte di Bergamo, per catturare Maurizio Morabito, secondo le indagini componente del clan della ‘ndrangheta radicato in Brianza.

Nella notte, le forze dell’Ordine sono penetrate in una villetta di via Europa ma l’abitazione era vuota.

Intanto ieri in tutta la Lombardia la squadra mobile, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia ha portato a termine decine di arresti.

Tra le 47 persone sottoposte a ordinanza di custodia cautelare in carcere ci sono anche Vincenzo Cotroneo, 41enne nato a Treviglio e residente a Calvenzano, Morabito, 49enne calabrese residente ad Almè da tre anni, e Ramon Giuseppe Stillitano, 30enne nato a Treviglio e residente a Misano Gera d’Adda.

Proprio Morabito era nel mirino della polizia nel blitz della scorsa notte. Secondo quanto trapelato, l’uomo potrebbe essere latitante all’estero, in Austria.

Policlinico San Marco: ecco il nuovo Cup

Il nuovo Cup del Policlinico di ZingoniaZINGONIA -- Diciotto sportelli, 600 metri quadrati totali e 200 metri quadrati di sala d'attesa, ...

Violenza sessuale: arrestato 22enne pakistano

I carabinieri in azioneMACERATA -- E' stato rintracciato dai carabinieri nelle campagne a ridosso di Potenza Picena. I ...