iscrizionenewslettergif
Bergamo

Credito Bergamasco: 5 milioni per imprese Coldiretti

Di Redazione5 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Credito Bergamasco: 5 milioni per imprese Coldiretti
Il Credito Bergamasco, gruppo Banco popolare

BERGAMO — Accordo operativo fra Coldiretti Bergamo e Credito Bergamasco (Gruppo Banco Popolare) per garantire un accesso più facilitato al credito alle imprese aderenti all’associazione degli agricoltori.

Con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo economico del territorio servito, il Credito Bergamasco ha, infatti, deciso d mettere a disposizione – a condizioni di favore – un plafond di 5 milioni di euro con scadenza 31 gennaio 2015 destinato al supporto finanziario di iniziative delle imprese aderenti a Coldiretti Bergamo, aventi un fatturato annuo sino a 250 milioni di euro.

Gli importi per singola operazione non dovranno superare i 150.000 euro e potranno essere richiesti sotto qualsiasi forma tecnica: dai finanziamenti ai crediti commerciali Italia ed estero, ai crediti di firma e cassa. Saranno considerati finanziabili tutti quei progetti ed iniziative capaci di rispondere ai bisogni che emergono sul territorio presidiato da Coldiretti Bergamo.

Il Credito Bergamasco si impegna a riservare alle pratiche segnalate da Coldiretti la migliore attenzione per una sollecita definizione delle operazioni a condizioni agevolate, ferma restando la possibilità di non accogliere eventuali domande di finanziamento prive dei necessari requisiti.

“Si tratta di un’importante iniziativa – spiega il presidente di Coldiretti Bergamo Alberto Brivio – tesa a sviluppare ogni possibile sinergia individuabile sul territorio. Con questo accordo Coldiretti Bergamo e Credito Bergamasco mirano a sostenere e valorizzare il sistema produttivo primario di riferimento, rendendo quanto più capillare ed efficace un’attenzione rivolta non solo alle produzioni ma a tutto ciò che per un territorio un’agricoltura viva rappresenta. Grazie alla collaborazione con Creditagri inoltre l’accesso ai finanziamenti sarà più facile e tutte le operazioni necessarie saranno ottimizzate”.

“L’accordo siglato con Coldiretti Bergamo – dichiara il direttore generale del Credito Bergamasco, Cristiano Carrus – è l’ennesima testimonianza di come il Credito Bergamasco continui a mettersi al servizio dell’economia e delle realtà produttive del territorio servito, manifestando estrema vicinanza al mondo delle Pmi e del Mid Corporate, vero tessuto connettivo dell’economia locale e core business della Banca, con l’obiettivo di fornire gli strumenti più efficaci per affrontare con successo le sfide presentate dal difficile quadro congiunturale”.

“L’intesa perfezionata – spiega il responsabile del servizio sviluppo del Credito Bergamasco, Gianfranco Prosperi – si innesta nella scelta strategica della banca di instaurare rapporti di collaborazione sempre più stretti con le istituzioni locali e le associazioni di categoria, nella convinzione che la comune profonda conoscenza del territorio ed il capillare presidio dello stesso possano garantire un valido sostegno agli operatori economici delle zone servite”.

Ubriaco, senza patente e auto rubata: marocchino denunciato

La polizia locale di BergamoBERGAMO -- Guidava senza patente, ubriaco e su un'auto per giunta rubata. Le ha sommate ...

Bergamo, pedone investito da un bus in via Suardi

L'ambulanzaBERGAMO -- Incidente stradale questa mattina intorno alle 7 in via Suardi. Un uomo di ...