iscrizionenewslettergif
Bergamo

Cgil, via al congresso: si elegge il segretario bergamasco

Di Redazione5 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cgil, via al congresso: si elegge il segretario bergamasco
Cgil

BERGAMO — Giovedì e venerdì si terrà il settimo congresso provinciale della Cgil di Bergamo. Giunge al termine del lungo percorso che, dalle assemblee di base in tutta la provincia, ha portato allo svolgimento dei dodici congressi di categoria. E che porterà all’elezione del nuovo segretario provinciale bergamasco.

I delegati di tutti i settori produttivi e dei pensionati si riuniranno domani, 6 marzo, e venerdì 7 marzo all’Auditorium del collegio Sant’Alessandro di via Garibaldi 3.

Il maggiore sindacato italiano si presenta a questo appuntamento con due documenti. Il primo, dal titolo “Il lavoro decide il futuro”, vede come prima firmataria Susanna Camusso ed è stato sottoscritto da tutti i componenti del direttivo, ad eccezione di Giorgio Cremaschi che con altri cinque componenti ha sottoscritto un secondo documento dal titolo “Il sindacato è un’altra cosa”.

In tutta la provincia di Bergamo, a partire da metà gennaio, sono state svolte 1.008 assemblee congressuali di base, territoriali e nei luoghi di lavoro. Dei 92.222 aventi diritto hanno votato 29.578 lavoratori e pensionati.

Il primo documento ha ottenuto 26.933 preferenze (pari al 92,6 per cento), mentre il secondo ne ha raccolte 2.151 (pari al 7,4 per cento). I delegati attesi domani al congresso sono 246, di cui 228 a supporto del documento 1, gli altri 18 per il documento2.

Durante i lavori del Congresso interverranno su specifici temi esperti e responsabili di servizi della CGIL di Bergamo. Ecco i titoli (per ciascuno verrà inviata una sintesi scritta dell’intervento):
– “Il peso della fragilità. Storie di persone in carne ed ossa, approdate al sindacato”. Intervento di Annalisa Colombo, responsabile Sportello Segretariato Sociale e Ufficio Migranti CGIL.
– “Toolbox, Sol & Co. La cassetta degli attrezzi per giovani in cerca di diritti”. Intervento di Marco Toscano, responsabile Toolbox Cgil.
– “Il mercato del lavoro a Bergamo dal 2010 al 2014”. Intervento di Orazio Amboni, responsabile Ufficio Studi Cgil.
– “La contrattazione di secondo livello e welfare integrativo”. Intervento di Franca Longoni, Coordinamento donne e dipartimento welfare.

Il programma dei lavori
Giovedì 6 marzo
Ore 9 – Apertura del congresso, costituzione della presidenza, nomina delle commissioni (politica, elettorale e verifica poteri).
Ore 9.30 – Relazione di apertura del congresso Luigi Bresciani, segretario generale uscente della Cgil di Bergamo.
Interventi di saluto delle autorità e degli invitati.
Ore 13.30 – Sospensione lavori.
Ore 14.30 – Apertura del dibattito congressuale. Interventi dei delegati.
Ore 18.30 – Sospensione dei lavori Insediamento e prima riunione delle Commissioni congressuali.
Venerdì 7 marzo
Ore 9 – Donne e violenza: cosa succede a Bergamo. Dati e tendenze. Intervento di Sara Modora, Associazione Aiuto Donna.
Ore 10 – Intervento di Stefano Paleari, rettore Università di Bergamo.
Ore 10.30 – Apertura del dibattito congressuale Interventi dei delegati.
Ore 12.30 – Intervento conclusivo dei lavori congressuali di Nino Baseotto, segretario generale CGIL Lombardia. Votazioni dei documenti ed elezione degli organismi dirigenti.
Ore 14 – Sospensione lavori.
Ore 15 – Insediamento del comitato direttivo territoriale della Camera del lavoro di Bergamo. Elezione del segretario generale della Cgil di Bergamo.

Ubi Banca: incontro fra vertici e associazioni

Ubi BancaBERGAMO -- Le modifiche allo statuto di Ubi Banca sono state al centro dell'incontro che ...

Ubriaco, senza patente e auto rubata: marocchino denunciato

La polizia locale di BergamoBERGAMO -- Guidava senza patente, ubriaco e su un'auto per giunta rubata. Le ha sommate ...