iscrizionenewslettergif
Esteri

Ucraina: scontro Russia-Usa all’Onu

Di Redazione4 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ucraina: scontro Russia-Usa all’Onu
L'ambasciatore russo all'Onu

WASHINGTON, Usa — Sale la tensione diplomatica ma per il momento tacciono le armi. Gli Stati Uniti hanno “sospeso tutti i legami militari” tra Washington e Mosca, in seguito all’intervento russo in Crimea. Lo rende noto il Pentagono.

Gli Usa hanno sospeso tutti i legami militari con la Russia incluse “le esercitazioni e le riunioni bilaterali”, afferma il portavoce della Difesa americana John Kirby.

Gli Usa sospenderanno anche le trattative in corso con la Russia per aumentare gli scambi commerciali e gli investimenti.

Intanto, al consiglio di sicurezza della Nazioni Unite, scontro fra l’ambasciatore russo Vitaly Churkin e i rappresentanti dell’Occidente. Mosca e Occidente al Consiglio di sicurezza sull’Ucraina.

Mosca ha giustificato l’intervento nel Paese dicendo che l’Ucraina occidentale è in mano a “estremisti armati e antisemiti” e precisando che è stato Viktor Ianukovich a chiedere aiuto militare a Vladimir Putin.

La collega Usa, Samantha Power, ha risposto parlando invece di “aggressione” russa. Per la Francia, si tratterebbe di un bis dell’invasione sovietica della Cecoslovacchia.

Spagna, allarme maltempo: onde alte 10 metri

La burrascaMADRID, Spagna -- Venti superiori a 120 Km orari e mareggiate come non se ne ...

Ucraina, mossa di strangolamento della Russia

Vladimir PutinMOSCA, Russia -- Come previsto nella nostra analisi, la Russia probabilmente non invaderà l'Ucraina, si ...