iscrizionenewslettergif
Bassa

Badante preleva con il bancomat di un morto

Di Redazione4 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La donna, di Mozzanica, è stata denunciata. Ha speso 630 euro in una macelleria

Badante preleva con il bancomat di un morto
Un bancomat

MOZZANICA — Usava il bancomat di un morto per fare la spesa. Una badante di 41 anni, originaria di Mozzanica e ormai priva dell’uomo che accudiva deceduto a metà febbraio, è stata denunciata dai carabinieri per furto e indebito utilizzo di carta di credito.

Secondo le indagini dei militari, dopo la morte di un 62enne avvenuta a causa di un cancro, la badante ha prelevato per due volte con il bancomat del deceduto e fatto spesa in una macelleria per un totale di 630 euro.

Due prelievi bancomat effettuati il 17 e 18 febbraio, poco dopo la morte dell’uomo. Ad accorgersi sono stati i parenti del deceduto, controllando gli estratti conto.

Così hanno avvertito i carabinieri di Treviglio che, controllando le immagini di videosorveglianza della banca sono presto risaliti all’autrice dei prelievi.

Pontirolo Nuovo: scoperti gli autori del tentato furto

Furto in casaFARA GERA D’ADDA -- I carabinieri di Fara Gera d'Adda hanno individuato e denunciato i ...

Droga nelle mutande: due denunciati a Levate

I carabinieri in azioneLEVATE -- Due pregiudicati sono stati denunciati dai carabinieri di Treviglio per detenzione di sostanze ...