iscrizionenewslettergif
Sport

Milan sprecone, la Juve vince 2-0 a San Siro

Di Redazione3 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

I rossoneri giocano bene ma non segnano. I bianconeri volano a 11 punti di distacco sulla Roma

Milan sprecone, la Juve vince 2-0 a San Siro
La Juventus vince a San Siro

MILANO — Due a zero, palla al centro. La Juventus batte il Milan a San Siro, nel posticipo di Seria A e sale a +11 sulla Roma, la prima inseguitrice.

Un Milan bello ma inconcludente non è riuscito a bloccare lo schiacciasassi bianconero che ha colpito implacabilmente per due volte, con reti di Llorente nel primo tempo e Tevez nella ripresa.

I 34 punti di differenza alla fine sono impietosamente esposti sul prato del Meazza. La squadra di Conte allunga sulla Roma e intravede il traguardo. I rossoneri, come contro l’Atletico Madrid, sprecano occasioni, per poi crollare fisicamente.

E dire che i rossoneri nella prima parte della gara hanno messo alle corde la Juventus con azioni travolgenti. Ma le numerose azioni d’attacco non hanno trovato uno sbocco ed è stato difficile impegnare davvero Buffon.

L’occasione migliore al 26esimo quando Kakà a tu per tu con Buffon prima si fa ipnotizzare dal capitano bianconero che respinge; sulla replica, a colpo sicuro, trova Bonucci sulla linea di porta.

Per tutto il primo tempo è il festival del gol mancato per il Milan. Il secondo tempo non cambia. Rossoneri belli e spreconi e la cinica Juve passa al Meazza.

Un’ottima Atalanta batte il Chievo per 2-1

Stefano ColantuonoBERGAMO -- Nonostante qualche brivido imprevisto, l'Atalanta e' riuscita a portare a casa i tre ...

Tennis, Nadal ancora in vetta alla classifica

Rafael NadalLONDRA, Gran Bretagna -- Lo spagnolo Rafael Nadal si conferma in testa alla classifica mondiale ...