iscrizionenewslettergif
Politica

Fontana: stop tagli alla forze dell’Ordine a Bergamo

Di Redazione3 marzo 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il deputato bergamasco avverte il ministro Alfano: inaccettabile ulteriore taglio a Treviglio e Bergamo

Fontana: stop tagli alla forze dell’Ordine a Bergamo
Gregorio Fontana

BERGAMO — “Non solo è a rischio il commissariato di Treviglio, ma anche altri importanti presidi delle forze di polizia nella nostra provincia sono nell’elenco dei 267 posti di polizia da tagliare in Italia per ottenere un risparmio di 600 milioni sui quali il ministro Alfano dovrà decidere nelle prossime settimane”. Lo rende noto il deputato bergamasco di Forza Italia Gregorio Fontana.

“Nella black list del Ministero dell’Interno oltre al commissariato di Treviglio c’è anche la sezione di Bergamo della Polizia postale, inoltre anche l’Arma dei Carabinieri ha consegnato al Ministero dell’Interno un lungo elenco delle caserme da chiudere” spiega Fontana.

“Mi auguro che il ministro Alfano risponda al più presto alla mia interrogazione per chiarire le sue intenzioni e informare ufficialmente e con chiarezza i bergamaschi in merito alla riduzione degli organici della polizia di Stato e se tali riduzioni riguarderanno anche e quali presidi dell’Arma dei carabinieri”.

“Forza Italia difenderà con la massima determinazione l’esigenza di non indebolire il già insufficiente organico delle forze di Polizia nella nostra provincia, che già ci vede fanalino di coda a livello nazionale nel rapporto tra popolazione e forze dell’Ordine” continua Fontana.

“E’ necessario un chiaro impegno da parte del Governo anche di fronte alla recente escalation di criminalità comune che sta colpendo la nostra città e la nostra Provincia, e che desta grande preoccupazione nei bergamaschi. Ad oggi la situazione non rischia di degenerare solamente grazie allo spirito di sacrificio di tutti gli appartenenti delle forze dell’ordine che, seppur con mezzi insufficienti e con stipendi inadeguati, fanno quotidianamente anche ben più del loro dovere” conclude Fontana.

Treno per Orio: Maroni chiede al governo

Roberto MaroniMILANO -- C'è anche il treno di collegamento fra l'aeroporto di Orio al Serio e ...

La Lega contro il decreto salva-Roma

Matteo Salvini ieri sera a ChiudunoMILANO -- La Lega Nord è scesa in piazza per una manifestazione contro il decreto ...