iscrizionenewslettergif
Bergamo

Creberg: 5 milioni per le imprese Promoserio

Di Redazione25 febbraio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Creberg: 5 milioni per le imprese Promoserio
Il Credito Bergamasco, gruppo Banco popolare

BERGAMO — Sostenere il territorio e premiare chi è in grado di fare rete. Sono questi i due principi cardine dell’accordo, tra Promoserio, agenzia di sviluppo delle Orobie orientali e Credito Bergamasco (Gruppo Banco Popolare), main partner dell’associazione.

In virtù del protocollo, sottoscritto il 18 febbraio scorso e operativo dal prossimo marzo, l’istituto bancario ha deciso di costituire un plafond di 5 milioni di euro, con scadenza gennaio 2015, da destinare al sostegno di progetti e iniziative imprenditoriali nella forma del credito di firma e cassa, del finanziamento o del credito commerciale Italia/estero.

Potenziali beneficiari sono tutti gli associati a Promoserio appartenenti al settore turismo e industria che decidano di investire sul proprio territorio.

Le richieste di intervento, riservate a pmi e mid corporate (aziende fino a 250 milioni di euro di fatturato) non potranno superare i 150.000 euro per singola operazione ed il Credito Bergamasco riserverà alle richieste inoltrate “la migliore attenzione per una sollecita definizione dei finanziamenti a condizioni agevolate”.

“Siamo davvero grati a Creberg – sottolinea il presidente di Promoserio Guido Fratta – per la grandissima attenzione che sta riservando al territorio ed alla nostra agenzia. Il mio auspicio è che il Fondo possa costituire un efficace strumento in favore di chi, facendo impresa in valle nonostante la crisi e le difficoltà, dimostra di avere la nostra terra nel cuore”.

“L’accordo siglato con Promoserio – dichiara il direttore territoriale del Creberg Cristiano Carrus – testimonia come il Credito Bergamasco continui a mettersi al servizio dell’economia e delle realtà produttive del territorio servito, manifestando estrema vicinanza al mondo delle pmi e mid corporate, vero tessuto connettivo dell’economia locale e core business della banca”.

Standing ovation per l’Oratorio musicale di Frisina

Il maestro Frisina con il vescovo BeschiBERGAMO -- Una duplice standing ovation. La prima mondiale dell’oratorio musicale su Papa Giovanni, composto ...

La Prefettura cerca strutture per rifugiati

Francesca Ferrandino, prefetto di BergamoBERGAMO -- "La Prefettura di Bergamo, in ottemperanza a quanto disposto dal Ministero dell'Interno, Dipartimento ...