iscrizionenewslettergif
Italia

Giovane prostituta violentata per 16 ore

Di Redazione21 febbraio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giovane prostituta violentata per 16 ore
La volante della polizia

FERRARA — E’ stata violentata a turno per 16 ore da quattro uomini in una casa del centro storico di Ferrara, mentre un rottweiler faceva la guardia.

E’ stata una notte da incubo per una giovane prostituta romena. La ragazza però ha avuto il coraggio di denunciare lo stupro alla polizia e a fare arrestare il suo aguzzino, un tunisino, a capo di una banda che terrorizzava le prostitute della zona.

L’uomo arrestato dalla squadra mobile è un tusinino di 30 anni, con precedenti per droga e che secondo ipotesi investigative era diventato l’incubo delle ragazze che lavorano in strada a Ferrara.

Due di loro, romene, secondo le denunce raccolte, erano state violentate dall’uomo e in gruppo. L’aggressore ora è in carcere accusato di violenza sessuale, violenza sessuale di gruppo e sequestro di persona. Una delle ragazze, infatti, era stata tenuta in una casa in via Aguiari e violentata da poco dopo la mezzanotte fino alle quattro del pomeriggio dopo, e controllata da rottweiler che le impediva di fuggire.

Un’altra ragazza invece era invece riuscita a fuggire lanciandosi dal primo piano, con indosso solo una maglietta: dopo aver pattuito un rapporto era stata portata nella casa e violentata. Il giorno dopo aveva sporto denuncia.

Il Comune di Ferrara ha annunciato che intende costituirsi parte civile nel processo che ci sarà, assicurando alla giovane assistenza legale.

Dichiara 20mila euro ma gira in Ferrari

La Guardia di finanzaTREVISO -- Nuovo episodio dell'Italia dei furbetti. Un uomo residente a Treviso dichiarava al fisco ...

Ceffone al figlio per brutta pagella: padre denunciato

I carabinieriTRENTO -- Abuso di mezzi di correzione o disciplina. E' l'accusa a cui dovrà rispondere ...