iscrizionenewslettergif
Politica

Il centrosinistra: chiuderemo il centro città alle auto (video)

Di Redazione20 febbraio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

D'accordo tutti i tre i candidati alle primarie di domenica, Gori, Ghisalberti e Ongaro

Il centrosinistra: chiuderemo il centro città alle auto (video)
Da sinistra, Giorgio Gori, Franco Cattaneo, Nadia Ghisalberti e Luciano Ongaro

BERGAMO — “Chiudere il centro città alle auto”. E’ uno degli obiettivi resi noti dai tre candidati del centrosinistra alle prossime primarie di domenica 23 febbraio che decideranno chi correrà per la poltrona di sindaco alle prossime elezioni amministrative.

Sia Giorgio Gori, sia Nadia Ghisalberti, sia Luciano Ongaro però su una cosa sono concordi: il centro città deve diventare isola pedonale. Pur con sfumature diverse, i tre candidati hanno declinato le loro idee e le loro soluzioni durante il confronto pubblico di sabato scorso a Bergamo.

CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO DEL CONFRONTO sulla chiusura del centro città al traffico.

Secondo Nadia Ghisalberti “i tempi sono ormai maturi per una scelta di questo tipo. Ci sono intere parti del centro città che in seguito alla crisi rischiano l’abbandono e vanno decisamente rivitalizzate. L’unica maniera per farlo è rendere il centro più vivibile e accessibile. Credo che i commercianti ormai si rendano conto che le isole pedonali favoriscono l’accesso dei clienti. Per questo siamo assolutamente favorevoli a una chiusura del centro, accoppiata a un potenziamento dei mezzi pubblici”.

Secondo Giorgio Gori l’operazione va fatta “in due fasi. La prima costituendo una un’adeguata alternativa attraverso mezzi di servizio pubblico più efficienti, puntuali, frequenti e la costruzione di parcheggi esterni alla cerchia adeguati alle esigenze. Successivamente si può affrontare il tema della chiusura del centro città, accoppiando anche iniziativa appropriate di arredo urbano e mobilità”.

Si spinge anche più in là Luciano Ongaro. Secondo l’esponente di Sel vanno sì costruiti parcheggi in grado di reggere l’urto delle auto in arrivo in città, ma l’operazione va finanziata con l’emissione di bond comunali poi deducibili dalle tasse. “Certo prima di arrivare alla chiusura del centro cittadino si può pensare a un ticket d’ingresso in centro città e in Città Alta nello stile Milano”.

Renzi, squadra pronta entra sabato

Matteo RenziROMA -- La squadra di governo di Matteo Renzi sarà pronta entro sabato. Lo riferiscono ...

Chiusura del centro: il progetto di Ongaro

Luciano OngaroBERGAMO -- "In merito alla rete infrastrutturale la nostra proposta parte dalla necessità di pensare ...