iscrizionenewslettergif
Politica

Sicurezza: la situazione di Bergamo finisce in parlamento

Di Redazione19 febbraio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sicurezza: la situazione di Bergamo finisce in parlamento
Giacomo Stucchi

ROMA — Il senatore bergamasco della Lega Nord ha presentato un’interrogazione ai ministri dell’Interno e della Difesa circa la cronica carenza di organico delle forze dell’Ordine bergamasche, ivi compresi gli alpini che pattugliavano le vie di Bergamo e provincia. Ecco il testo.

“I dati resi noti dall’Amministrazione comunale di Bergamo rilevano che negli ultimi mesi vi è stata una pericolosa escalation di fenomeni delinquenziali e criminali; una situazione simile si registra in tutta la Provincia orobica;
a gravi episodi contro le persone e le cose, si sono aggiunti numerosi furti nelle abitazioni private.

Il fenomeno è certamente imputabile anche alla carenza delle forze dell’ordine nel territorio orobico che, pur svolgendo un lavoro esemplare, purtroppo non risultano in numero sufficiente per un territorio che registra tra l’atro il peggiore rapporto nazionale fra forze dell’ordine e abitanti.

E’ oramai prossimo l’inizio delle manifestazioni riguardanti Expo 2015, come l’incontro con i rappresentanti di 90 paesi, che si svolgerà nei prossimi giorni a Bergamo per un’importante fase organizzativa, pre esposizione;
sembra, in aggiunta, che risulti soppresso dal mese di febbraio il servizio di supporto da parte degli Alpini alle forze dell’ordine, che dal 2009 garantiva alcune pattuglie di militari nella bergamasca nell’ambito della “Operazione strade sicure” messa in campo dal Ministero della Difesa nel 2008.

Sulla stampa, inoltre, sono apparse allarmanti notizie relative ad un possibile trasferimento da Bergamo a Milano di agenti di forze dell’ordine, durante il periodo di svolgimento i Expo 2015.

Pertanto chiediamo ai ministri se intendano incrementare con urgenza gli agenti delle forze dell’ordine nella Città di Bergamo e nella Provincia orobica; se non ritengano opportuno confermare, alla luce della situazione critica citata in premessa, che venga garantito l’ausilio di personale militare operante nella Città di Bergamo e nella Provincia orobica, nell’ambito della “Operazione strade sicure”.

Al contrario, qualora risultino confermate le notizie della soppressione del servizio di supporto da parte degli Alpini alle forze dell’ordine, quali siano le motivazioni che hanno supportato tale decisione da parte del Governo e se non ritengano opportuno riesaminare la decisione assunta.

Inoltre, qualora risultino veritiere le notizie apparse sui media, quali misure intendano adottare affinchè non si proceda allo spostamento dei già pochi agenti da Bergamo a Milano, penalizzando quindi la bergamasca durante il periodo di Expo 2015 ed esponendo la popolazione orobica e i futuri visitatori ad una preoccupante situazione di ordine pubblico, che è comunque analoga in entrambi i territori”.

Giacomo Stucchi

Fontana: Forza Italia con commercianti e artigiani

I parlamentari bergamaschi di Forza Italia Piccinelli, Fontana e Pagnoncelli e il consigliere regionale Alessandro SorteBERGAMO -- "Solidarietà e vicinanza a commercianti ed artigiani che oggi hanno dato vita ad ...

Grillo liquida Renzi: non sei credibile (video)

Beppe Grillo dopo l'incontro con Matteo RenziROMA -- E' durato pochi minuti il confronto fra Matteo Renzi e Beppe Grillo. Il ...