iscrizionenewslettergif
Provincia

Precipita da uno sperone di roccia: morto 74enne

Di Redazione19 febbraio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

L'incidente è avvenuto a Costa Serina. L'uomo stava cercando di recuperare un ramo pericoloso

Precipita da uno sperone di roccia: morto 74enne
L'elicottero del 118

COSTA SERINA — Si è arrampicato per cercare di togliere un ramo che rappresentava un pericolo, ma ha perso l’equilibrio ed è precipitato. E’ morto così Franco Gritti, 74 anni, di Bracca.

L’uomo ha battuto la testa sull’asfalto della provinciale 27, a Costa Serina. Il suo zelo, apprezzabile, gli è costato caro.

L’uomo aveva visto il ramo in bilico su uno sperone di roccia. Poteva essere pericoloso per chi passava sotto. Così ha deciso di salire lungo un sentiero molto ripido e di scalare quelle rocce per recuperarlo. Ma non ce l’ha fatta.

I soccorritori del 118 lo hanno trovato in condizioni disperate. Nonostante la corsa in elicottero verso l’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, l’uomo è morto prima dell’arrivo al pronto soccorso.

Sono riusciti a stabilizzarlo per consentire il trasporto in ospedale. Poi l’elicottero è volato al Papa Giovanni di Bergamo. Purtroppo tutto è stato inutile: l’uomo è morto poco dopo l’arrivo al pronto soccorso.

Vertenze: assistiti 6400 lavoratori

soldiBERGAMO -- Sono stati 6400 i lavoratori assistiti dai sindacati che hanno ottenuto il recupero ...

Ciserano: arrestato spacciatore

I carabinieriCISERANO -- Spaccio di sostanze stupefacenti. E' questo il reato contestato dai carabinieri di Zingonia ...