iscrizionenewslettergif
Politica

Alfano attacca Forza Italia: Berlusconi circondato da idioti

Di Redazione17 febbraio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alfano attacca Forza Italia: Berlusconi circondato da idioti
Il ministro dell'Interno Angelino Alfano

ROMA — “Berlusconi in questi anni si è circondato da troppi inutili idioti”. E’ l’attacco del leader del Nuovo Centrodestra Angelino Alfano in risposta alle parole di fuoco che gli esponenti di Forza Italia gli hanno scaricato addosso tacciandolo di essere un traditore e spalla di Renzi.

L’ex delfino di Berlusconi dunque passa al contrattacco e dice: “Forza Italia a forza di calci è passata dal 38 al 22 per cento, se vuole continuare così faccia pure. Sabato scorso ho visto un Berlusconi irriconoscibile ai miei occhi, rabbia e rancore non sono stati mai connotati del Berlusconi che conoscevo”.

In vista di un ipotetico voto, ragiona poi il leader del Nuovo Centro Destra, la coalizione Ncd-FI è “immaginifica” e dopo le parole di Berlusconi “la cosa è molto complessa”.

Alfano, affrontando il tema delle elezioni, ha poi sottolineato che le urne ora porterebbero “alla stessa scena” di queste ore con Renzi perché con l’attuale legge elettorale non ci “sarebbe premio di maggioranza”.

A stretto giro la risposta del consigliere politico di Berlusconi, Giovanni Toti. “Non mi sento un inutile idiota, se ci sono troppe persone inutili Alfano dovrebbe guardarsi mentre lo dice visto che qualche responsabilità ce l’ha avuta nel Pdl, era il segretario del partito. Dice che non riconosce più Berlusconi, io mi chiedo quanto Berlusconi lo abbia riconosciuto quando Alfano decise di rimanere al governo spaccando il partito”.

Nuovo governo: oggi l’incarico a Renzi

Matteo RenziROMA -- Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano riceverà questa mattina al Quirinale Matteo Renzi ...

Alfieri nuovo segretario regionale del Pd

MILANO -- I dati sono ancora parziali ma la vittoria di Alessandro Alfieri, molto ...