iscrizionenewslettergif
Esteri

Svizzera: limiti all’immigrazione. Esultano gli antieuropeisti

Di Redazione10 febbraio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Passa con il 50,3 per cento il referendum. Le Pen: brava Svizzera, ora l'Eu manderà i carri armati?

Svizzera: limiti all’immigrazione. Esultano gli antieuropeisti
Svizzera, referendum sull'immigrazione

BERNA, Svizzera — Una decisione che potrebbe portare pesanti conseguenze sulla tenuta dell’Europa, dando forza ai movimenti enti-europeisti. Il referendum svizzero che pone limiti all’immigrazione è visto con grande preoccupazione da Bruxelles, a pochi mesi dalle elezioni europee.

Gli svizzeri hanno approvato un referendum “contro l’immigrazione di massa” stabilendo quote e tetti massimi: i “sì” hanno raggiunto il 50,3 per cento. Lo ha riferito l’agenzia di stampa svizzera Ats.

“La Svizzera trae vantaggi dal mercato internazionale, la libertà di movimento è cruciale. Le reazioni nazionali devono essere pacate”. Lo scrive su Twitter il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, invitando la comunità internazionale a una reazione di autocontrollo, a caldo, dopo il sì svizzero a limiti all’immigrazione.

La Commissione europea “si rammarica del fatto che un’iniziativa per l’introduzione di limiti quantitativi all’immigrazione sia stata approvata. Questo va contro il principio della libera circolazione delle persone tra l’Ue e la Svizzera”. Così la Commissione Ue commenta l’esito del referendum svizzero. “L’Ue esaminerà le implicazioni di questa iniziativa popolare per i rapporti Ue-Svizzera. Anche la posizione del Consiglio Federale su questo risultato sarà presa in considerazione”.

“La Svizzera dice di no all’immigrazione di massa, bravi! L’Unione europea manderà i carri armati?”: lo scrive su twitter la leader del Front National francese, Marine Le Pen.

“Quello che è successo in Svizzera, può succedere anche da noi: limiti all’immigrazione e fuori dall’Ue. Quote per l’immigrazione, fantastico”: questo il tweet di Geert Wilders, il leader dell’estrema destra olandese che vuole che i Paesi Bassi lascino l’Ue.

Giappone, la neve provoca 11 morti e 1200 feriti

La nevicata a TokyoTOKYO, Giappone -- Undici morti e migliaia di feriti. E' questo il drammatico bilancio dell'ondata ...

Marò: inaccettabile l’accusa di terrorismo

I due marò italiani al tribunale indianoNUOVA DEHLI, India -- L'accusa di cui sono stati fatti oggetto i nostri marò detenuti ...