iscrizionenewslettergif
Politica

Primarie centrosinistra: Ongaro “vince” per firme

Di Redazione28 gennaio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

L'esponente di Sel in testa, seguito da Nadia Ghisalberti. Terzo Giorgio Gori

Primarie centrosinistra: Ongaro “vince” per firme
Luciano Ongaro, esponente di Sel

BERGAMO — E’ terminata ieri a mezzogiorno la presentazione delle firme necessarie per accedere alle primarie del centrosinistra, dalle quali emergerà il nome del candidato sindaco di Bergamo.

Duecento il numero minimo di firme per poter prendere parte alla competizione. Ebbene a presentarne di più a sostegno della propria candidatura è stato Luciano Ongaro, esponente di Sel, con 476 autografi.

Al secondo posto Nadia Ghisalberti, del Patto Civico, con 350 firme. Al terzo posto Giorgio Gori, dato per superfavorito e sostenuto dal Pd, arrivato a quota 312. Non è riuscito ad accedere alla competizione invece Giovanni Ginoulhiac la cui raccolta firme è rimasta al di sotto della soglia minima.

Saranno dunque in tre, alla fine, a contendersi la candidatura a sindaco di Bergamo. Prima di allora dovranno affrontare tre confronti a tre, fissati per il 31 gennaio e il 15 e 21 febbraio.

Casa al Colosseo: Scajola assolto con formula piena

Claudio ScajolaROMA -- L'ex ministro dell'Interno Claudio Scajola è stato assolto nella vicenda dell'acquisto della casa ...

M5s contro Napolitano: vuole chiuderci la bocca

Enrico Letta e Giorgio NapolitanoROMA -- Durissimo attacco del Movimento 5 stelle al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano accusato ...