iscrizionenewslettergif
Politica

Casa al Colosseo: Scajola assolto con formula piena

Di Redazione27 gennaio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il fatto non sussiste. L'ex ministro: spero mi venga restituita la credibilità politica

Casa al Colosseo: Scajola assolto con formula piena
Claudio Scajola

ROMA — L’ex ministro dell’Interno Claudio Scajola è stato assolto nella vicenda dell’acquisto della casa con vista Colosseo, pagata in parte da lui in gran parte a “sua insaputa”.

Il dispositivo emesso dai giudici è la formula piena: “Assolto perché il fatto non sussiste”. Si conclude con una sentenza che lo scagiona appieno Scajola, costretto alle dimissioni dal Viminale nel maggio del 2010.

Subito dopo la sentenza Scajola ha commentato: “Non avevo altra difesa che stare zitto, fermo. Mi sono dimesso perché non c’era altro modo di difendermi”.

“Spero mi venga restituita la mia credibilità politica” ha aggiunto. Scajola era accusato di finanziamento illecito in relazione all’acquisto dell’appartamento.

Per la vicenda il pubblico ministero aveva chiesto 3 anni e il pagamento di una multa da due milioni di euro. Il politico si era difeso sostenendo di non sapere e di non ricordare i particolari di quell’acquisto.

Ai indagini chiuse aveva presentato una memoria difensiva dove la frase “a mia insaputa” era scomparsa. Nel corso della requisitoria i pm Ilaria Calò e Roberto Felici avevano sostenuto come fosse “assolutamente incredibile la tesi della difesa secondo cui Scajola non si è reso conto che qualcuno al suo posto versasse una somma così enorme (1 milione e 100 mila euro)”.

Nello stesso processo è stato prosciolto anche Diego Anemome, l’imprenditore che secondo l’accusa avrebbe pagato, attraverso l’architetto Angelo Zampolini, parte della somma versata per l’acquisto della casa. Anche per lui il pm aveva chiesto la condanna a 3 anni: il reato è estinto per prescrizione.

Il ministro De Girolamo si dimette

Nunzia De GirolamoROMA -- Il ministro dell'Agricoltura Nunzia De Girolamo si è dimessa ieri sera. Lo ha ...

Primarie centrosinistra: Ongaro “vince” per firme

Luciano Ongaro, esponente di SelBERGAMO -- E' terminata ieri a mezzogiorno la presentazione delle firme necessarie per accedere alle ...