iscrizionenewslettergif
Italia

Kabobo “incompatibile” con il carcere

Di Redazione21 gennaio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Lo sostiene una perizia ordinata dal Tribunale del Riesame di Milano. Uccise tre passanti col piccone

Kabobo “incompatibile” con il carcere
Il ghanese per le vie di Milano con il piccone in spalla

MILANO — Farà certamente discutere la perizia del tribunale del Riesame di Milano secondo la quale le condizioni di salute mentale di Adam Kabobo, il ghanese che ha ucciso tre passanti a colpi di piccone, sono incompatibili con il carcere.

Se il tribunale deciderà di seguire quanto concluso nella perizia, l’extracomunitario dovrà essere trasferito da S.Vittore a un ospedale psichiatrico giudiziario.

Gli avvocati della difesa hanno sollecitato il trasferimento di Kabobo dal carcere di San Vittore in un luogo di cura in degenza psichiatrica, sempre in regime di custodia cautelare.

Una prima perizia, eseguita nei mesi scorsi, aveva stabilito che Kabobo è processabile: non era incapace di intendere e di volere, ma soffre di una forma di psicosi schizofrenica.

La perizia disposta dal Riesame stabilisce invece la sua incompabilità con il carcere, dove di recente il ghanese ha tentato di strangolare il suo compagno di cella.

Farmaci, le conseguenze del mercato parallelo

Un farmacistaBERGAMO -- Il mercato parallelo dei farmaci, che sta dirottando medicinali verso Paesi europei più ...

Ereditiera con 1200 immobili evade 2 miliardi

Angiola ArmelliniROMA -- La Guardia di finanza ha denunciato per associazione a delinquere finalizzata all'evasione fiscale ...