iscrizionenewslettergif
Bassa

Compra motocross con assegno falso: denunciato

Di Redazione21 gennaio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Compra motocross con assegno falso: denunciato
I carabinieri in azione

MARTINENGO — E’ stato riconosciuto da un motociclista che aveva truffato in passato. I carabinieri di Martinengo hanno denunciato uno studente di 20 anni, residente a Pontoglio, che ha messo in atto una truffa a due malcapitato via internet.

Secondo quanto emerso dalle indagini, il ragazzo dopo essersi mostrato interessato all’acquisto di una motocicletta da cross vista su internet e di proprietà di un motociclista di 46 anni di Pavia, lo ha convocato a Cividate al Piano per perfezionare l’acquisto.

Quest’ultimo, sentendo puzza di inganno, ha avvisato i carabinieri, e si è recato sul posto insieme ad un amico di Vigevano che, alla stessa maniera, nel luglio aveva consegnato la sua moto da cross nel luglio scorso a un ragazzo sconosciuto, incontrato prima via internet e poi a Palosco, in provincia di Bergamo. Il malcapitato aveva consegnato la sua Honda Cross ricevendo in cambio un assegno da 6100 euro rivelatosi falso.

Ebbene, i due si sono presentati all’appuntamento e il secondo ha riconosciuto il ragazzo che l’aveva truffato in precedenza. I carabinieri che hanno seguito la scena, hanno bloccato il giovane e lo hanno denunciato a piede libero.

Le indagini tuttavia continuano per identificare eventuali complice e altre vittime.

Porto abusivo di strumenti da scasso: due denunciati

I controlli dei carabinieriCOLOGNO AL SERIO -- I carabinieri di Urgnano hanno bloccato nella notte del 15 gennaio ...

Trovano i videopoker vuoti: banditi beffati

I carabinieriPONTIROLO -- Hanno sfondanto la porta del bar utilizzando un furgone come ariete. Ma un ...